Comune di Ferrara

lunedì, 15 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Didattica all'aperto: sostegno alle scuole per progetti innovativi; contributi per l'eliminazione delle barriere architettoniche nelle abitazioni; le biblioteche di Udi e Cdd a disposizione del pubblico in convenzione con il Comune

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 21 dicembre 2021

Didattica all'aperto: sostegno alle scuole per progetti innovativi; contributi per l'eliminazione delle barriere architettoniche nelle abitazioni; le biblioteche di Udi e Cdd a disposizione del pubblico in convenzione con il Comune

21-12-2021 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 21 dicembre 2021:

>> Assessorato Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari - Assessore Dorota Kusiak:

Didattica all'aperto: dal Comune sostegno ai progetti delle scuole del territorio
Per le scuole del territorio sono in arrivo nuove attrezzature e arredi per le lezioni e le attività all'aperto. Sono sei gli istituti comprensivi di Ferrara che beneficeranno infatti, per le loro scuole, del contributo comunale di 27mila euro per la realizzazione di progetti innovativi legati alla outdoor education.
"Le esigenze legate alla gestione della pandemia - sottolinea l'assessore comunale alla Pubblica Istruzione Dorota Kusiak - hanno reso ancor più importanti e utili, per bambini e ragazzi di tutte le età, le attività di studio e gioco all'aperto e i cortili delle scuole sono diventati, sempre più, vere e proprie aule didattiche. Per questo motivo intendiamo sostenere con convinzione i progetti degli istituti scolastici del territorio che vanno in questa direzione, in un'ottica di costante sinergia tra Amministrazione e mondo della scuola, fondamentale per la costruzione dei legami con la comunità e per qualificare l'offerta didattica".
I contributi saranno in particolare destinati alla scuola secondaria di primo grado "M.M.Boiardo" (dell'Istituto comprensivo "A.Costa") per l'acquisto di arredi esterni (tavoli, panche, fioriere) e attrezzi per il giardinaggio, oltre a sementi e piante; a tutte le scuole dell'Istituto comprensivo "F. De Pisis" per la creazione e manutenzione di piccoli orti; alla scuola primaria "Tumiati" (I.C. "Perlasca") per l'acquisto di arredi esterni; alla scuola secondaria "D.Alighieri" (I.C. "D. Alighieri") per il progetto 'Orto matematico'; alla scuola dell'infanzia "G.Rossa" (I.C. "C. Tura") per l'acquisto di arredi esterni, tricicli, giochi e serra mobile e alle scuola dell'infanzia di S. Martino e di Fossanova S. Marco (I.C. "A. Manzi") per l'acquisto di arredi esterni, casette in legno, giochi e gazebo.

 

>> Assessorato Politiche Sociali, Politiche Abitative, Servizi Demografici e Stato Civile - Assessore Cristina Coletti:

In arrivo i contributi statali per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati
Ammonta a 269.176 euro la quota del 'Fondo nazionale per l'eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati (legge 13/1989)' assegnata al Comune di Ferrara, per l'anno 2021. La somma sarà ripartita fra gli aventi diritto che ne hanno fatto richiesta entro l'1 marzo 2021 e che sono stati inseriti in una specifica graduatoria composta da 129 domande, raccolte per il Comune di Ferrara dal Centro H-Informahandicap.
"La quota del Fondo nazionale che è stata assegnata al Comune di Ferrara - precisa l'assessore alle Politiche sociali Cristina Coletti - consentirà di dare risposta a circa 67 delle 129 domande di contributo pervenute. Si tratta di un importante tassello delle politiche per l'integrazione delle persone disabili che da sempre l'Amministrazione comunale persegue con impegno. In breve tempo il Comune procederà alla liquidazione dei contributi ai cittadini che ne hanno diritto in base all'ordine di priorità attribuito dal software regionale".

 

>> Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco - Assessore Marco Gulinelli:

A disposizione del pubblico le biblioteche del Centro Documentazione Donna e dell'Udi, in accordo con il Comune
Prosegue la collaborazione tra il Comune e le associazioni Centro Documentazione Donna odv e Udi - Unione donne in Italia di Ferrara per la valorizzazione e la fruizione pubblica del ricco patrimonio documentale delle due associazioni. Saranno infatti rinnovate fino alla fine del 2027 le due convenzioni mirate alla valorizzazione delle biblioteche delle due associazioni, nell'ambito del Polo bibliotecario ferrarese.
Gli accordi prevedono l'impegno, da parte di Udi e Cdd, all'apertura al pubblico dei rispettivi archivi, conservati nei locali comunali di via Terranuova 12/b, per la consultazione delle raccolte librarie e documentarie e per la fruizione da parte di studiosi e ricercatori di pubblicazioni inerenti temi di politica, sociologia e condizione della donna.
In particolare il patrimonio conservato nella biblioteca del Cdd, fondata nel 1980, è attualmente composto da circa 11mila volumi di narrativa e saggistica già catalogati e presenti nel sito del Polo Unificato Bibliotecario Ferrarese (https://bibliofe.unife.it/SebinaOpac/.do); mentre nell'emeroteca sono presenti le raccolte di circa 300 testate femministe italiane e straniere.
L'Archivio dell'Udi è invece specializzato sui temi dell'occupazione femminile, specie in agricoltura, e nella documentazione dell'attività dei gruppi femministi dal 1945 ad oggi. Comprende, tra l'altro, quasi 8mila fotografie, 3.500 immagini digitali, oltre a manifesti, video, audioregistrazioni, e circa 3.600 volumi, cui si aggiungono una cinquantina di tesi di laurea e tesine su tematiche inerenti la condizione femminile. Anche in questo caso il catalogo è consultabile sul sito del Polo Unificato Bibliotecario Ferrarese.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo https://www.comune.fe.it/it/b/17507/albo-pretorio