Comune di Ferrara

giovedì, 30 giugno 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Divieto di vendita per asporto e consumo in strada di bevande di qualunque genere contenute in recipienti di vetro, metallo o altro materiale rigido: i dettagli delle zone e vie incluse nel divieto

CAPODANNO A FERRARA 3 - Ordinanza del sindaco Alan Fabbri in vigore dalle ore 20 del 31 dicembre 2021 alle ore 8 dell'1 gennaio 2022

Divieto di vendita per asporto e consumo in strada di bevande di qualunque genere contenute in recipienti di vetro, metallo o altro materiale rigido: i dettagli delle zone e vie incluse nel divieto

30-12-2021 / Giorno per giorno

Il sindaco di Ferrara Alan Fabbri ha firmato oggi 30 dicembre 2021 un'ordinanza contingibile e urgente relativa al divieto, dalle ore 20 del 31 dicembre 2021 alle ore 8 dell'1 gennaio 2022, di vendita per asporto e consumo in strada di bevande di qualunque genere contenute in recipienti di vetro, metallo o altro materiale rigido.

Questo il testo integrale dell'Ordinanza sindacale che oltre a fissare orari e giorni del divieto, indica anche le vie e le zone della città in cui il divieto dovrà essere rispettato.

IL SINDACO Visto che con nota del 30/12/2021, inviata a mezzo PEC, assunta a prot. n.165619, la Questura di Ferrara, come concordato in sede di C.P.O.S.P. tenutosi in data 29/12/21, in considerazione delle previsione di un rilevante afflusso di persone nel centro cittadino per festeggiare l'arrivo del nuovo anno, onde evitare situazioni di pericolo, chiede al Comune di Ferrara di disporre il divieto di vendita per asporto e consumo in strada di bevande di qualunque genere contenute in recipienti in vetro e metallo o altro contenitore di materiale rigido nell'area oggetto di possibili assembramenti.

Richiamato l'art. 46 comma 2 del vigente Regolamento di Polizia Urbana della Città di Ferrara, nel quale in casi particolari ed in aree specificatamente circoscritte, l'Amministrazione comunale può interdire totalmente la vendita di bevande alcoliche, ovvero di qualsiasi genere di bevanda contenute in recipienti di vetro, metallo o altro materiale rigido;

Ritenuto opportuno, al fine di salvaguardare l'incolumità pubblica e di prevenire situazioni di grave pericolo per la sicurezza e l'integrità fisica della popolazione, evitare che gli avventori acquistino e consumino in strada alimenti e bevande in recipienti in vetro e/o metallo, che possano potenzialmente costituire offesa in caso di disordini ed evitare altresì l'ingenerarsi di situazioni di pericolo.

Ritenuto pertanto opportuno, adottare le misure idonee a garantire l'incolumità pubblica, la sicurezza e l'ordine pubblico disponendo il divieto di vendita per asporto e di consumo in strada di qualunque genere di bevande contenute in recipienti in vetro e metallo o altro contenitore di materiale rigido, a partire dalle ore 20,00 del giorno 31/12/2021 fino alle ore 8,00 del 01/01/2022, nei confronti di: attività commerciali su area pubblica e/o in forma itinerante, esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, circoli privati, attività commerciali in sede fissa, esercizi artigianali alimentari e distributori automatici.

Ritenuto di limitare l'area di vigenza dei divieti di cui alla presente Ordinanza, nel perimetro e nelle vie e piazze di seguito elencate: Piazza Castello, Largo Castello, Viale Cavour nel tratto da Via Spadari a L.go Castello, Controviale di Cavour nel tratto da Via Spadari a L.go Castello, Corso Giovecca nel tratto da via Boldini a L.go Castello, Corso Ercole I d'Este nel tratto da L.go Castello a Via Padiglioni, Via Borgoleoni nel tratto da L.go Castello a Via Padiglioni, Via Baruffaldi, Via Frizzi nel tratto da L.go Castello a Via della Luna, Via della Luna, Piazza della Repubblica, Corso Martiri della Libertà nel tratto da Via Adelardi a L.go Castello, Piazza Savonarola, Via Cairoli nel tratto da Corso Martiri della Libertà a Via dei Teatini, Piazza Verdi, Piazza Ariostea

Visto l'art. 54 co. 4 del D. Lgs. 267/2000 ; Visto l'art. 7 bis del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267; Visto il R.D. 773/1931 (T.U.L.P.S.);

ORDINA

A partire dalle ore 20,00 del giorno 31/12/2021 fino alle ore 08,00 del 01/01/2022, il divieto di vendita per asporto e di consumo in strada di qualunque genere di bevande contenute in recipienti in vetro e metallo o altro contenitore di materiale rigido alle attività commerciali su area pubblica e/o in forma itinerante, esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, circoli privati, attività commerciali in sede fissa, esercizi artigianali alimentari e distributori automatici che sono ubicati nel perimetro e nelle vie e piazze di seguito elencate:

Piazza Castello, Largo Castello, Viale Cavour nel tratto da Via Spadari a L.go Castello, Controviale di Cavour nel tratto da Via Spadari a L.go Castello, Corso Giovecca nel tratto da via Boldini a L.go Castello, Corso Ercole I d'Este nel tratto da L.go Castello a Via Padiglioni, Via Borgoleoni nel tratto da L.go Castello a Via Padiglioni, Via Baruffaldi, Via Frizzi nel tratto da L.go Castello a Via della Luna, Via della Luna, Piazza della Repubblica, Corso Martiri della Libertà nel tratto da Via Adelardi a L.go Castello, Piazza Savonarola, Via Cairoli nel tratto da Corso Martiri della Libertà a Via dei Teatini, Piazza Verdi, Piazza Ariostea

Dispone che il divieto non si applica nel caso di effettuazione di servizi di consegna a domicilio.

AVVISA Che la presente ordinanza è immediatamente esecutiva e resa nota mediante pubblicazione all'Albo Pretorio on-line oltre ad idonea pubblicità.

Che la presente ordinanza venga eseguita dal Comando di Polizia Locale, dalla Polizia di Stato, dall'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e da chiunque altro spetti farla osservare;

Che le violazioni alle disposizioni contenute nella presente ordinanza siano punite con la sanzione prevista dalla norma.

Si informa altresì che contro la presente ordinanza è ammesso ricorso davanti al Tribunale Amministrativo Regionale della Emilia Romagna nel termine di sessanta giorni dalla pubblicazione del presente provvedimento, oppure, in alternativa, ricorso al Presidente della Repubblica nel termine di centoventi giorni dalla data di pubblicazione.

Copia della presente sarà altresì trasmessa a: PREFETTURA DI FERRARA, Polizia Locale, Questura di Ferrara, Comando dei Carabinieri, Guardia di Finanza di Ferrara, Associazioni di categoria

IL SINDACO di Ferrara Alan Fabbri 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: