Comune di Ferrara

martedì, 05 luglio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Opportunità per gli universitari ferraresi con la passione della scrittura e del disegno satirico

RAPPORTI UNIVERSITA' - L'ass. Balboni ha incontrato una rappresentanza de "Il Vampiro"

Opportunità per gli universitari ferraresi con la passione della scrittura e del disegno satirico

16-02-2022 / Giorno per giorno

L'assessore comunale Alessandro Balboni ha incontrato questa mattina, mercoledì 16 febbraio, una rappresentativa della redazione del giornale "Il Vampiro", un ‘a-periodico semisatirico' - come lo definiscono i realizzatori - curato dall'Associazione Ferrarese Universitaria de li 4S. Nell'occasione gli studenti Andrea Mastellari, Cesare Baldin e Alberta Culiersi (nella foto) hanno presentato la recente pubblicazione dell'ultimo numero, attualmente diffuso nelle edicole ferraresi fino al 20 febbraio.

"Con la ripresa della attività didattica in presenza - ha affermato l'assessore Alessandro Balboni durante l'incontro in Comune - la città tornerà a popolarsi presto di giovani studenti universitari che animeranno il nostro contesto sociale e culturale. In questo sono maestri i ragazzi della Goliardia, che ringrazio per portare avanti la tradizione editoriale del Vampiro e per non aver rinunciato alla satira, di cui sono fieramente ‘vittima', utile a strapparci qualche risata in questo periodo non semplice".

"Il Vampiro è una grande opportunità per gli studenti UNIFE di esercitare le proprie inclinazioni nell'ambito della scrittura e nel disegno satirico - spiega Andrea Mastellari, vice presidente AFU de li 4S - nonché la soddisfazione di essere coinvolto in una redazione e di veder pubblicato il proprio lavoro in edicola. Notoriamente il giornale si rivolge a tematiche squisitamente ferraresi nel solco di una tradizione longeva quanto la stessa Associazione Ferrarese Universitaria de li 4S, che ha da poco celebrato il 75esimo anno di attività".

"E' un giornale semplice, ma con grandi ambizioni come l'intrattenere il lettore e renderlo partecipe delle vicende cittadine che hanno caratterizzato l'anno - sottolinea Cesare Baldin del consiglio direttivo AFU de li 4S -. Inoltre, le 500 copie stampate dimostrano la passione che infondiamo in questo progetto e la meravigliosa compartecipazione dei nostri amati lettori, che ci spronano a continuare questa esperienza".

 

Immagini scaricabili: