Comune di Ferrara

venerdì, 09 dicembre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nuova area pedonale in via Ricostruzione a Pontelagoscuro; Ferrara sottoscrive il Patto regionale per il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile; all'asta un'area golenale con pioppeto

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 3 maggio 2022

Nuova area pedonale in via Ricostruzione a Pontelagoscuro; Ferrara sottoscrive il Patto regionale per il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile; all'asta un'area golenale con pioppeto

03-05-2022 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 3 maggio 2022:

>> Assessorato Sicurezza, Protezione Civile, Frazioni, Mobilità, Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana, Palio - Vice Sindaco Nicola Lodi:

Nuova area pedonale in via Ricostruzione a Pontelagoscuro
Via della Ricostruzione, a Pontelagoscuro, diventerà area pedonale nel tratto tra via dell'Isola Bianca ed il segmento a fondo chiuso, di collegamento con via Nuova. La modifica è stata approvata oggi dalla Giunta comunale, che ne ha previsto l'applicazione dalle 0 alle 24 di tutti i giorni feriali e festivi e ha disposto il posizionamento di elementi dissuasori a delimitazione dell'area.
"Il provvedimento rientra - come spiegato dal vice sindaco e assessore alla Mobilità e Urbanistica Nicola Lodi - tra gli interventi dell'Amministrazione comunale mirati a migliorare la qualità della vita, a promuovere nuove modalità di fruizione della città e delle sue frazioni, a ridurre l'inquinamento acustico e atmosferico e a tutelare la mobilità dei cosiddetti 'utenti deboli' della strada, ossia bambini, anziani, pedoni e ciclisti".
Nel tratto interessato dalla pedonalizzazione ha sede, tra l'altro, il 'Teatro Julio Cortazar', teatro e laboratorio permanente che si occupa di ricerca sull'arte dell'attore, formazione di attori e registi, teatro comunitario e promozione del teatro di strada. Il 'Cortazar' si affaccia su un ampio parco che si estende fino all'argine del fiume Po.
Come previsto dalla delibera della Giunta, che sarà seguita da uno specifico provvedimento dirigenziale, nel tratto destinato ad area pedonale la circolazione sarà consentita esclusivamente ai pedoni, ai veicoli di emergenza e soccorso e a quelli per la raccolta di rifiuti, oltre a quelli in ingresso al civico 34. Conseguentemente il tratto di via Ricostruzione compreso tra il bivio con via Nuova ed il civ. 48 diverrà 'strada a fondo chiuso'.

Trasporto pubblico e mobilità sostenibile: Ferrara sottoscrive il Patto regionale 2022-2024 per il rinnovamento e l'accessibilità dei servizi
Modernizzazione, accessibilità, sicurezza e transizione ecologica. Questi alcuni dei principali obiettivi delineati dal "Patto per il Trasporto Pubblico regionale e locale e per la mobilità sostenibile in Emilia-Romagna per il triennio 2022-2024" che vedrà tra i propri sottoscrittori anche il Comune di Ferrara, assieme agli altri enti locali della regione, Agenzie per la mobilità, società di gestione dei trasporti pubblici, associazioni e parti sociali.
"Con la firma di questo Patto - spiega il vice sindaco e assessore alla Mobilità Nicola Lodi - Ferrara conferma la propria volontà di continuare a perseguire sul territorio gli obiettivi di mobilità sostenibile già indicati anche nel Pums, tra cui la pianificazione di un sistema della mobilità di persone e merci che punti alla risoluzione dei problemi connessi alla circolazione, a vantaggio della qualità urbana, diminuendo l'inquinamento acustico ed atmosferico, e contenendo i consumi energetici, in un'ottica di uso efficiente del territorio".
Tra gli impegni previsti dal Patto regionale per i propri sottoscrittori figura: l'attuazione di politiche di tariffazione del trasporto pubblico rinnovate, integrate e personalizzate; la digitalizzazione e l'accessibilità ai servizi di trasporto pubblico secondo la logica della  "Mobility as a Service" (MaaS), attraverso la creazione di piattaforme di informazione e offerta di servizi integrati come 'MaaS Roger'; il miglioramento della sicurezza sulla rete ferroviaria di proprietà regionale e sulle flotte del trasporto pubblico; e il rinnovo delle flotte stesse con mezzi meno inquinanti.
In tema di mobilità ciclabile, invece, gli obiettivi indicati dal Patto per il prossimo triennio prevedono il raddoppio della percentuale di spostamenti in bici e a piedi sul territorio regionale; la riduzione del tasso di motorizzazione della regione con particolare riferimento ai veicoli a combustione; e nuovi collegamenti tra le piste esistenti, con forte attenzione alla loro messa in sicurezza e a una maggiore integrazione treno-bici.
A supporto di questi obiettivi, la strategia regionale per lo sviluppo della ciclabilità proseguirà su due ambiti: quello della ciclabilità urbana, con risorse destinate sia alla realizzazione di infrastrutture ciclabili, sia alla modifica dei comportamenti individuali attraverso servizi per la mobilità e incentivi economici all'utilizzo della bicicletta, come il Progetto Bike to work 2021-2023 attivo anche a Ferrara; e quello della ciclabilità turistica, con il completamento di tre ciclovie del Sistema Nazionale Ciclovie Turistiche, tra cui la ciclovia VEnTO, che costeggia il fiume Po passando anche per Ferrara.

 

>> Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati - Assessore Angela Travagli:

All'asta un'area golenale con pioppeto a Pontelagoscuro
E' situato nella golena del fiume Po, in via Fausto Coppi, nei pressi del Circolo Canottieri, a Pontelagoscuro, il pioppeto di proprietà del Comune di Ferrara che sarà oggetto di un'asta pubblica, con prezzo base di 288mila euro.
Il terreno è composto da due particelle contigue che costituiscono un'area ampia, di forma tendenzialmente triangolare, della superficie catastale complessiva di 80.480 mq. L'intera area è coltivata a pioppeto, con circa 1.600 piante di circonferenza superiore a 70cm, disposte a maglia quadrata, e altre 160 piante più piccole.
La proprietà è entrata a far parte del patrimonio del Comune di Ferrara nel 2021, tramite un lascito testamentario ed è stata inserita nel Piano comunale delle alienazioni e valorizzazioni. Le somme eventualmente ricavate dalla vendita del terreno saranno, come da vincolo di destinazione previsto dal lascito, finalizzate ad incrementare le collezioni dei musei civici con opere di artisti ferraresi di nascita o vita (le cui date di nascita e morte siano comprese nel periodo 1840 - 1980) o la cui attività artistica abbia avuto significativi rapporti con la cultura ferrarese nello stesso arco temporale.
Il bando d'asta sarà pubblicato nelle prossime settimane sul sito del Comune di Ferrara alla pagina https://servizi.comune.fe.it/222 

 

>> Assessorato Sport, Lavori Pubblici, Piano Strategico, Recovery Fund - Assessore Andrea Maggi:

Prorogate le convenzioni per la gestione di impianti sportivi comunali
Sarà prorogata fino al 30 giugno 2023 la convenzione con cui il Comune di Ferrara affida alla J.B. Sport Ssd arl la gestione dell'impianto sportivo e ricreativo di via Porta Catena 79, destinato alla pratica sportiva del tennis.
Sempre fino al 30 giugno 2023 sarà prorogata anche la convenzione con cui il Comune di Ferrara affida al Comitato Provinciale Uisp la gestione del pattinodromo di via Gustavo Bianchi 5.
Prorogate fino alla stessa data, infine, anche le convenzioni con cui il Comune di Ferrara affida al Comitato Provinciale Uisp - Lega di Atletica leggera la gestione del Campo Sportivo scolastico comunale, di via Porta Catena 81, e al Kleb basket Ferrara la gestione del palasport comunale, in piazzale Atleti Azzurri d'Italia.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo https://www.comune.fe.it/it/b/17507/albo-pretorio