Comune di Ferrara

lunedì, 15 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Bonus teleriscaldamento': per il 2022 a Ferrara incrementati gli importi dei sostegni economici per le famiglie in difficoltà

GIUNTA COMUNALE 1 - La presentazione delle richieste entro il 15 giugno 2022 agli uffici dell'Asp (via Ripagrande 5, Ferrara)

'Bonus teleriscaldamento': per il 2022 a Ferrara incrementati gli importi dei sostegni economici per le famiglie in difficoltà

17-05-2022 / Giorno per giorno

"Alla luce del notevole aumento del costo del riscaldamento dn questi ultimi mesi - annuncia l'assessore comunale alle Politiche sociali Cristina Coletti - Hera e Comune di Ferrara hanno concertato un'azione straordinaria a sostegno delle famiglie del territorio, servite dal teleriscaldamento, che si trovano in situazione di particolare difficoltà economica. Così per il 2022 gli importi del bonus teleriscaldamento saranno incrementati, rispetto a quelli normalmente previsti, e ammonteranno a 511 euro per le famiglie fino a 4 componenti e a 712 euro per le famiglie con più di 4 componenti".

Sulla base della convenzione già in essere tra i due partner, il Comune di Ferrara come confermato oggi dalla Giunta, provvederà a raccogliere per conto di Hera le domande di bonus, avvalendosi dell' Asp-Centro Servizi alla Persona, che si occuperà della gestione delle richieste di accesso al contributo da parte dei cittadini aventi diritto.

L'Amministrazione comunale si impegnerà inoltre, sia attraverso il Servizio Sociale sia attraverso la campagna informativa di Acer (rivolta agli assegnatari di alloggi erp), ad intercettare il maggior numero di famiglie in difficoltà economica che abbiano i requisiti per poter accedere al bonus teleriscaldamento per il 2022.

Il bonus potrà essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano il teleriscaldamento, (con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale) e che abbiano un indicatore ISEE non superiore a 12mila euro o non superiore a 20mila euro per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico); oppure siano beneficiari di reddito di cittadinanza o di pensione di cittadinanza.

Alle famiglie che avevano già chiesto il bonus 2021 (e ne hanno i requisiti) sarà erogato automaticamente da Hera; mentre le famiglie che non avevano chiesto il bonus 2021 dovranno presentare domanda entro il 15 giugno 2022 recandosi direttamente negli uffici di Asp Ferrara, in via Ripagrande 5, con la documentazione comprovante i requisiti per l'ottenimento del bonus ed il numero di componenti del nucleo familiare. In particolare i clienti diretti dovranno allegare fotocopia della bolletta di fornitura del teleriscaldamento, mentre i clienti indiretti residenti in condomini dovranno allegare fotocopia della bolletta di fornitura del servizio gas uso cottura cibi e quella della fornitura al condominio.

L'erogazione del bonus sarà effettuata da Hera mediante accredito diretto su conto corrente, o, qualora questo non sia già disponibile da parte di Hera, tramite emissione di assegno circolare.

"Si tratta - sottolinea ancora l'assessore Cristina Coletti - di un'agevolazione particolarmente significativa in un periodo come quello attuale, considerati gli incrementi che si sono verificati per i prezzi del settore energia, solo parzialmente calmierati dalle misure governative per le famiglie meno abbienti. Con il potenziamento del bonus teleriscaldamento riconosciuto da Hera puntiamo quindi a offrire un ulteriore sostegno alle famiglie più fragili del territorio, verso le quali l'Amministrazione comunale continua a mantenere costante la propria attenzione, con una serie di supporti mirati".