Comune di Ferrara

giovedì, 29 settembre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Dieci anni fa il sisma dell'Emilia", all'Istituto Einaudi un incontro con Stefano Muroni ideatore e interprete del film 'La notte non fa più paura"

SCUOLA E TERRITORIO - Oggi in mattinata l'ultima conferenza del progetto "ApertaMente - l'Officina del Sapere". Ha partecipato l'assessore Dorota Kusiak

"Dieci anni fa il sisma dell'Emilia", all'Istituto Einaudi un incontro con Stefano Muroni ideatore e interprete del film 'La notte non fa più paura"

19-05-2022 / Giorno per giorno

"Dieci anni fa il sisma dell'Emilia", è questo il tema dell'incontro che si è tenuto in mattinata (19 maggio 2022) all'Istituto di Istruzione Superiore "L. Einaudi" di Ferrara, organizzato alla vigilia del decennale del terremoto dell'Emilia del 20 maggio 2012. La conferenza, che ha siglato la chiusura del progetto annuale dell'istituto "ApertaMente - l'Officina del Sapere", è stata affidata all'attore e scrittore Stefano Muroni. Ha partecipato anche l'assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara Dorota Kusiak.

Incontrando gli allievi di alcune classi terze Stefano Muroni ha ricordato il tragico evento del sisma inducendo a riflettere sulle lacerazioni che un trauma come il terremoto può indurre nel tessuto morale e materiale di una comunità, ma anche sulla necessità di mobilitare tutte le energie per ripartire. I partecipanti hanno quindi assistito al film "La notte non fa più paura" (2016) di cui, per la regia di Marco Cassini, Muroni è stato ideatore e interprete principale. 

"Questa come altre occasioni che si susseguono in questi giorni nel nostro territorio per ricordare il recente terremoto, un evento capace di travolgere le vite delle persone e le cui conseguenze si trascinano per anni, - ha affermato l'assessore Dorota Kusiak - è un'occasione preziosa proprio perchè rivolta e condivisa con i ragazzi che all'epoca degli episodi erano bambini. E' veramente importante, infatti, per tutti noi recuperare insieme a loro la memoria e le tante sfumature di quell'esperienza che ha così profondamente segnato la nostra comunità, affinchè diventi un punto di partenza per una nuova consapevolezza, anche personale". 

"La conferenza odierna si è svolta a chiusura del ciclo ‘ApertaMente', - ha ricordatola dirigente scolastica dell'Einaudi Marianna Fornasiero - un progetto che da otto anni, grazie al lavoro e all'impegno dei docenti referenti Ghesini, Cavicchi, Moretti, Giarratana, Rossetti, vede alternarsi all'Istituto superiore cittadino relatori qualificati, che si confrontano con gli allievi su temi di ambito storico-umanistico, sociale, scientifico, tecnologico ed aziendale. Molti di tali eventi hanno in particolare l'obiettivo di porre l'accento e valorizzare le specificità e le eccellenze culturali ed aziendali del nostro territorio".
(Comunicazione a cura Istituto Einaudi e Comune di Ferrara)

Nella foto allegata: da sinistra la dirigente Marianna Fornasiero, la docente Claudia Cavicchi, assessore Dorota Kusiak, Stefano Muroni e il docente Oscar Ghesini.

Immagini scaricabili: