Comune di Ferrara

lunedì, 15 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Giornata Mondiale del Donatore festeggiata a Ferrara con i volontari dell'Avis

POLITICHE SOCIALI - L'assessore Cristina Coletti: Avis è parte importante e integrante della vita sociale cittadina

Giornata Mondiale del Donatore festeggiata a Ferrara con i volontari dell'Avis

15-06-2022 / Giorno per giorno

Giornata Mondiale del Donatore quella organizzata da Avis che si è svolta martedì 14 giugno 2022) nella parrocchia della Sacra Famiglia di via Bologna 148 a Ferrara con la partecipazione dell'assessore alle Politiche sociali Cristina Coletti, che nel corso del suo intervento ha sottolineato la riconoscenza e la vicinanza che ha l'Amministrazione nei confronti di questa realtà.
La giornata ha idealmente riunito tutti gli oltre 5.500 donatori iscritti all'Avis comunale di Ferrara.
Questo l'intervento dell'assessore Coletti nel corso delle celebrazioni:
"È con immenso piacere che ci ritroviamo oggi a rinnovare le celebrazioni della Giornata Mondiale del Donatore, un momento di festa che al contempo deve diventare un momento di riflessione generale. Solitamente queste ricorrenze vengono prese anche come momenti in cui fare dei bilanci, e in veste di assessore alle Politiche sociali non posso che esprimere una profonda riconoscenza per come avete affrontato due anni difficilissimi e per come state continuando ad essere parte integrante della vita sociale cittadina. Nell'emergenza sanitaria avete saputo avvicinare nuovi donatori - segno che nei momenti più complessi i ferraresi, forti del proprio attaccamento alla comunità, sanno rispondere presente senza esitazione - e ora che siamo finalmente tornati a rivedere la luce alla fine di un lunghissimo tunnel state continuando, con grande determinazione, a profondere un impegno non comune al fine di raggiungere quello scopo nobile che è aiutare il prossimo. Sempre e comunque, senza distinzioni. Donare sangue e plasma è infatti il gesto più efficace per aiutare chi è costretto a convivere con una condizione di difficoltà, e lo sanno bene tutti i volontari di Avis che ogni giorno a Ferrara e nelle frazioni, come in tutta Italia, animano con grande passione e senso civico le sedi e i centri di raccolta. Quei luoghi, non di rado, diventano veri e propri punti di riferimento e di aggregazione per tanti ferraresi che decidono di rispondere presente e ai quali come Amministrazione comunale siamo molto grati. I presidenti di Avis, i volontari, il personale sanitario e i donatori tutti insieme fanno funzionare una macchina che per molti significa vita. Per questo il 14 giugno non deve essere una data isolata, ma la Giornata Mondiale del Donatore va celebrata tutti i giorni con lo stesso impegno con cui Avis mette in campo iniziative che la rendono protagonista della rete sociale della città di Ferrara. Iniziative sempre nuove che mettono in contatto tante realtà e che il Comune appoggia sempre con grande entusiasmo. Saremo sempre al vostro fianco per fare la nostra parte, non ci sottrarremo mai a quelli che sono i nostri compiti perché crediamo che insieme potremo fare ancora tanto per incoraggiare e sostenere i cittadini più in difficoltà. Ma la giornata di oggi, in un momento difficile caratterizzato dal conflitto in Ucraina, assume un significato ancora più profondo perché vuole essere anche l'ennesimo attestato di vicinanza della città di Ferrara alla popolazione di quel Paese. Grazie a tutti per quello che fate".
(Comunicazione a cura dell'Assessorato alle Politiche sociali)

Immagini scaricabili:

Giornata Mondiale del Donatore a Ferrara con ass. Cristina Coletti Giornata Mondiale del Donatore a Ferrara con ass. Cristina Coletti Giornata Mondiale del Donatore a Ferrara con ass. Cristina Coletti Giornata Mondiale del Donatore a Ferrara con ass. Cristina Coletti Giornata Mondiale del Donatore a Ferrara con ass. Cristina Coletti