Comune di Ferrara

mercoledì, 10 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Forestazione urbana: candidato all'assegnazione di contributi regionali il progetto per un nuovo bosco in via Trasvolatori Atlantici

AMBIENTE - Ass. Balboni: "puntiamo a creare una cintura verde e ad abbellire l'accesso sud di Ferrara"

Forestazione urbana: candidato all'assegnazione di contributi regionali il progetto per un nuovo bosco in via Trasvolatori Atlantici

17-06-2022 / Giorno per giorno

Un nuovo bosco urbano in via Trasvolatori Atlantici, con quasi 400 piante, per rendere più verde l'accesso sud di Ferrara e mitigare gli effetti del traffico e del cambiamento climatico. E' il progetto che il Comune di Ferrara candiderà all'assegnazione dei contributi previsti dal bando regionale 2022 'Mettiamo radici per il futuro' per il finanziamento di interventi di forestazione urbana nei comuni di pianura.

"Con questo nuovo intervento di forestazione urbana - spiega l'assessore comunale all'Ambiente Alessandro Balboni - spostiamo la nostra attenzione verso la zona sud della città, che oltre ad essere densamente popolata è anche il biglietto da visita per chi arriva a Ferrara dal casello autostradale di via Bologna. Infatti, questi spazi sono sottoposti a un forte carico di traffico e al momento sono spogli e carenti di verde. Con un nuovo intervento puntiamo a creare una cintura verde a difesa del comparto industriale e residenziale e, contemporaneamente, ad abbellire il principale punto di accesso della nostra città. La nostra strategia per combattere il cambiamento climatico e migliorare la vivibilità di Ferrara passa proprio per le attività di forestazione urbana, sia nel centro storico che nelle frazioni".

Il nuovo progetto rientra infatti nell'ampio programma di forestazione messo in campo negli ultimi anni dall'Amministrazione comunale, con una serie di interventi di messa a dimora di piante, sia con la realizzazione di alberature stradali e interventi nel verde urbano, sia con la realizzazione di boschetti e filari arborati in aree periferiche, per incrementare il patrimonio boschivo e di verde pubblico. Il tutto con l'obiettivo di favorire la salute e il benessere dei cittadini, riducendo le isole di calore e migliorando la qualità dell'aria.

L'ampia area verde di via Trasvolatori Atlantici è localizzata a fronte di via Bologna, in una zona caratterizzata dalla presenza di centri artigianali e commerciali ed è suddivisa in due porzioni, separate da una stazione di servizio.
In base al progetto, il bosco occuperà una superficie complessiva di 9mila metri quadri, con un totale di 378 piante, che saranno posizionate secondo moduli contenenti ciascuno 4 alberi di I grandezza, 15 alberi di II e III grandezza e 2 arbusti. La struttura del bosco sarà quindi costituita da uno strato principale di alberi ad alto fusto (19%), uno strato intermedio di alberi di media grandezza (72%), e il restante 9% da arbusti.

La scelta delle piante verrà effettuata dando priorità alle specie autoctone e privilegiando quelle con maggiore capacità di abbattimento delle polveri sottili, tra cui bagolari, farnie, tigli, carpini, frassini, aceri e tassi.
A completamento dell'intervento verrà realizzato un sistema di irrigazione ad ala gocciolante che sarà rimosso entro 5 anni dall'impianto.

L'intervento avrà un costo di 38.800 euro e in caso di ammissione a finanziamento regionale, sarà finanziato in parte con risorse comunali e in parte con i contributi della Regione.

Immagini scaricabili:

area verde trasvolatori pianta via trasvolatori