Comune di Ferrara

venerdì, 01 luglio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > SICCITÀ, ORDINANZA SINDACO: DAL 24 GIUGNO AL 21 SETTEMBRE 2022 NO PRELIEVO ACQUA POTABILE PER USI EXTRA-DOMESTICI

SICCITÀ, ORDINANZA SINDACO: DAL 24 GIUGNO AL 21 SETTEMBRE 2022 NO PRELIEVO ACQUA POTABILE PER USI EXTRA-DOMESTICI

23-06-2022 / Giorno per giorno

Ferrara, 23 giu - Stop al prelievo di acqua potabile per uso extradomestico; divieto di innaffiare orti, giardini, e di lavare gli automezzi, dalle 8 alle 21. Sono i contenuti dell'ordinanza che il sindaco di Ferrara Alan Fabbri ha firmato oggi a seguito della dichiarazione dello stato di crisi regionale per "criticità idrica", che ha dato mandato a tutti gli enti competenti di adottare provvedimenti per far fronte alla particolare situazione di siccità.

Le misure sono in vigore da domani, venerdì 24 giugno - fino al 21 settembre - e prevedono anche che i prelievi idrici siano consentiti solo per "i normali usi domestici, zootecnici e industriali e comunque per tutte quelle attività regolarmente autorizzate per le quali necessiti l'uso di acqua potabile". Si potrà inoltre procedere al riempimento delle piscine, pubbliche e private e all'immissione, anche parziale, di acqua nelle vasche solo con un accordo con il gestore della rete dell'acquedotto.

L'ordinanza evidenzia le gravi situazioni di criticità e parla di "scenario particolarmente gravoso per l'intero territorio regionale". In caso di mancato rispetto delle disposizioni sono previste sanzioni amministrative da 25 a 500 euro. Sono esclusi dai provvedimenti i servizi pubblici di igiene urbana. Si precisa inoltre che le attività di autolavaggio potranno continuare a lavorare. Nelle motivazioni iniziali, l'ordinanza richiama soprattutto la particolare situazione di quest'anno, "che evidenzia una carenza sostanziale e generalizzata della risorsa idrica nei settori idropotabile ed irriguo, con ricadute anche ambientali", le temperature "molto elevate" registrate a partire da maggio, "le portate fluviali in diminuzione", gli abbassamenti delle falde, la risalita del cuneo salino, la "scarsità di precipitazioni già dall'anno 2021".

(Comunicazione Sindaco)

DOCUMENTAZIONE - Ordinanza del Sindaco emessa il 23-6-2022 - testo integrale scaricabile in fondo alla pagina

Allegati scaricabili: