Comune di Ferrara

mercoledì, 05 ottobre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Rigenerazione urbana ex Mof-Darsena: a Ferrara cinque nuovi percorsi pedonali per unire centro storico, mura e fiume

LAVORI PUBBLICI - Nuovo accordo con la Regione per l'utilizzo del finanziamento di un milione e mezzo di euro per la rigenerazione urbana

Rigenerazione urbana ex Mof-Darsena: a Ferrara cinque nuovi percorsi pedonali per unire centro storico, mura e fiume

11-08-2022 / Giorno per giorno

Un nuovo sistema di percorsi ciclabili e pedonali per mettere in relazione l'area verde della Darsena riqualificata e con le mura storiche di Rampari di San Paolo, il Meis e il centro cittadino. E' questo il progetto di riqualificazione urbana cui sarà destinato il finanziamento di un milione e mezzo di euro assegnato dalla Regione Emilia Romagna al Comune di Ferrara nell'ambito del bando 'Rigenerazione Urbana". Il finanziamento regionale era stato destinato dalla precedente Amministrazione alla realizzazione di un ulteriore piano del parcheggio multipiano collocato nell'area ex Mof, parcheggio che rientrava nella prima progettazione del 2016 del 'Piano Periferie'. L'opera iniziale è stata radicalmente rimodulata dall'Amministrazione, con la sostituzione del parcheggio multipiano con un nuovo e innovativo parcheggio alberato e dotato di pavimentazioni drenanti ed ecologiche. 

Grazie a un nuovo accordo tra Comune e Regione, la Regione ha quindi autorizzato l'utilizzo del finanziamento di un milione e mezzo di euro (previsto a valere sulle risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione-FSC) verso il nuovo intervento progettuale diretto a creare 'assi di connessione' urbana tra il centro storico di Ferrara e le aree verdi di nuova realizzazione nel comparto Darsena ed ex Camilli e a rendere praticabili porzioni di Mura attualmente non utilizzate.

Cinque i nuovi percorsi previsti dal progetto (v. planimetria in allegato a fondo pagina), tutti compresi nell'area tra via Darsena e via Rampari di San Paolo, e da realizzare con nuove pavimentazioni, sottoservizi ed elementi di arredo ed illuminazione in armonia con quelli esistenti.

Il primo progetto è il prolungamento di via della Grotta, destinato a diventare il principale asse di collegamento diretto tra il centro storico ed il fiume, con funzioni non solo di attraversamento, ma anche di sosta e di incontro. A caratterizzarlo sarà la presenza di totem informativi e di 'aree salotto' con nuova pavimentazione, verde e spazi attrezzati.

Il secondo percorso fungerà invece da collegamento tra il nuovo parcheggio ex Mof e il parco ex Camilli, con funzione di attraversamento trasversale del parcheggio e di passaggio alternativo ai percorsi su via Darsena ed il sottomura. 

Il terzo percorso, a prolungamento del secondo, unirà l'area ex Camilli al nuovo parcheggio ex Pisa (anch'esso rimodulato dall'Amministrazione con il consenso della Presidenza del Consiglio dei Ministri) realizzando il superamento del dislivello di quota in cui si trova il parcheggio (circa + 3 mt dal vallo delle Mura). È inoltre prevista la ricostruzione dello stallo e la realizzazione di una serie di aree di sosta, gioco e per il fitness.

Il quarto collegamento sarà costituito da una passerella a connessione tra il nuovo parcheggio ex Pisa e via Rampari di San Paolo, per unire il fuori mura e l'entro mura, in un punto della cinta in cui è già presente un vecchio passaggio (scala di metallo).

Il quinto percorso pedonale, infine, sarà realizzato nel tratto di via Rampari di San Paolo tra la nuova passerella ed il Meis, andando a raccordarsi poi, da un lato, con il tratto successivo di via Rampari fino a corso Isonzo oggetto di riqualificazione con i contributi statali del 'Piano Periferie', e dall'altro con via Piangipane.

Il progetto dei cinque nuovi assi di connessione urbana va ad aggiungersi agli altri interventi che compongono la nuova strategia messa a punto dal Comune per la rigenerazione urbana del 'Nuovo quartiere area Darsena, ex Mof, Meis'. Tra questi interventi alcuni sono già stati portati a termine con alcune varianti, come le demolizioni nell'area ex Mof e Darsena, la riqualificazione dell'area della Darsena e quella dell'area ex Camilli e la realizzazione della nuova sede del Cus Ferrara canottaggio. Altri interventi invece sono in corso di esecuzione come la riqualificazione di via Darsena con i suoi sottoservizi, o in fase di progettazione come il nuovo parcheggio alberato all'ex Mof, la riqualificazione del parcheggio ex Pisa e la riqualificazione di via Rampari di San Paolo.

 

Immagini scaricabili:

planimetria progetto assi connessione area ex Mof_Darsena_Rampari San Paolo planimetria progetto assi connessione area ex Mof_Darsena_Rampari San Paolo_rit