Comune di Ferrara

mercoledì, 30 novembre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Sgomberato uno stabile occupato abusivamente da un uomo fra viale Belvedere e corso Porta Po

POLIZIA LOCALE - Dopo una segnalazione da parte di cittadini l'area è stata ripulita con la collaborazione di Hera

Sgomberato uno stabile occupato abusivamente da un uomo fra viale Belvedere e corso Porta Po

25-08-2022 / Giorno per giorno

Sgombero di uno stabile abusivamente occupato al centro di alcune segnalazioni da parte di cittadini. È l'esito dell'operazione condotta ieri mattina (mercoledì 24 agosto 2022) dalla Polizia Locale Terre Estensi in un edificio alla confluenza di viale Belvedere e corso Porta Po, sede dell'ex Ricicletta.

Lo scorso luglio la questione era stata segnalata per la prima volta da qualcuno che aveva notato effetti personali stesi sulla rete di recinzione del terrapieno delle mura, e le rimostranze sono poi proseguite a seguito della comparsa di una persona di sesso maschile sulla tettoia del fabbricato. L'uomo, di nazionalità pakistana, aveva fatto di quell'edificio, complice la presenza di diversi arbusti, la propria dimora e nel corso dello sgombero gli agenti della Polizia Locale hanno rinvenuto materassi, coperte, suppellettili, rifiuti di vario genere e qualche siringa.

La persona si è anche scoperto avere un precedente per atti osceni davanti a minore e molestie e presenta caratteristiche di indole a tratti aggressiva. Le unità che hanno condotto l'azione di sgombero hanno provveduto, insieme ad Hera, a ripulire l'area interessata e ad inoltrare la richiesta di taglio delle ramaglie per rendere più difficile un altro ipotetico insediamento.

"Grazie ai cittadini che hanno portato all'attenzione della Polizia Locale questa situazione di degrado e a tutti gli agenti che l'hanno risolta rapidamente" ha commentato il vicesindaco e assessore con delega alla Sicurezza Nicola Lodi. Secondo Lodi "i cittadini hanno ritrovato grande fiducia nell'operato degli uomini e delle donne appartenenti al corpo, e questo ha portato ad un'importante unione di intenti che sta permettendo di prevenire potenziali fenomeni criminosi e di ripulire alcune aree che, se abbandonate, rischierebbero di generare ulteriore degrado urbano". "Invito sempre i residenti a segnalare ciò che non va e a non girarsi mai dall'altra parte, solo così, collaborando insieme alla Polizia Locale, riusciremo a dare decoro e sicurezza in città, in periferia e nelle frazioni" ha concluso il vicesindaco.

(Comunicazione a cura dell'Ufficio Vicesindaco)

Immagini scaricabili: