Comune di Ferrara

giovedì, 29 settembre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > “Fondo Affitto”, via alla presentazione delle domande per avere il contributo

POLITICHE ABITATIVE - Entro venerdì 21 ottobre 2022 le richieste per l'inserimento in una delle due graduatorie

“Fondo Affitto”, via alla presentazione delle domande per avere il contributo

15-09-2022 / Giorno per giorno

Un contributo pari a tre mensilità di affitto e fino ad un massimo di 1500 euro complessivi. Si tratta del "Fondo Affitto", di cui oggi, giovedì 15 settembre 2022, alle 12 scatta l'apertura del periodo utile per la presentazione delle domande di accesso al beneficio. La pubblicazione del bando fa seguito alla riunione del Comitato di Distretto Centro-Nord - di cui Ferrara è Comune capofila - e alla convocazione del Tavolo provinciale di concertazione delle Politiche Abitative presieduto dall'assessore comunale alle Politiche Abitative Cristina Coletti.

"I rincari - ha evidenziato l'assessore Coletti - del costo della vita, e i prezzi dell'energia aumentati a dismisura, rischiano di generare ulteriori difficoltà rispetto a una situazione che già vede numerosi nuclei familiari patire le dirette conseguenze economiche di un periodo difficile. Per molte famiglie ferraresi il pagamento di un affitto rischia seriamente di diventare inaffrontabile, pertanto quella del 'Fondo Affitto' deve essere vista, da parte degli inquilini, come un'opportunità da cogliere per superare un momento di grande complessità. Questo è, a tutti gli effetti, un sostegno concreto e volto alla tutela del mantenimento della propria casa".

Le istanze devono essere presentate attraverso l'apposita piattaforma web regionale con accesso tramite Spid/Cie/Cns al seguente link: https://servizifederati.regione.emilia-romagna.it/BandoAffitti.
Le persone che dovessero riscontrare difficoltà sul canale Internet si possono rivolgere gratuitamente, previo appuntamento, allo Sportello Sociale Casa presso l'assessorato alle Politiche Sociali, Sanitarie e Abitative di corso Giovecca, 203. Per lo stesso scopo sono a disposizione anche gli uffici di Acer Ferrara, i Caf e gli uffici delle organizzazioni sindacali degli inquilini (consultabili su https://territorio.regione.emilia-romagna.it/politiche-abitative/sost/servizi-locali-per-compilazione-domande).

In fase di presentazione della domanda di contributo, come già accaduto lo scorso anno, ai cittadini verrà richiesto a quale graduatoria candidarsi fra le due che sono state determinate. La graduatoria 1 verrà composta dai soggetti aventi Isee compreso tra 0 e 17.154 euro; la graduatoria 2 ammetterà i soggetti aventi Isee compreso tra 0 e 35mila euro che hanno subito un calo del reddito superiore al 25% autocertificato e comprovato mediante l'attestazione Isee corrente emessa dall'Inps nell'anno 2022, oppure, in assenza di Isee corrente, tramite il confronto dei redditi complessivi ai fini Irpef dei componenti il nucleo Isee negli anni 2021 e 2020. Gli assegnatari di alloggio Erp possono fare richiesta solamente per la seconda graduatoria.
Il termine ultimo per inoltrare le domande è stato fissato alle 12 di venerdì 21 ottobre 2022, successivamente si aprirà la fase di controllo delle istanze a cura di Acer. I contributi erogati ai cittadini avverranno scorrendo le graduatorie e fino ad esaurimento delle risorse che la Regione metterà a disposizione sulla base delle richieste presentate per ogni distretto.

Immagini scaricabili:

L'assessore Cristina Coletti - Comune di Ferrara