Comune di Ferrara

mercoledì, 07 dicembre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "INFERRARA", il cambio di passo di Ferrara grazie alla sinergia tra gli operatori

TURISMO - Presentato in Comune il progetto di promo commercializzazione turistica della città

"INFERRARA", il cambio di passo di Ferrara grazie alla sinergia tra gli operatori

11-11-2022 / Giorno per giorno

[Nelle foto alcuni momenti della conferenza stampa di presentazione del progetto INFERRARA svoltasi in sala Arazzi della residenza municipale alla presenza degli assessori Matteo Fornasini e Marco Gulinelli, insieme ai rappresentanti delle imprese che si sono aggiudicate il bando]

Il progetto "INFERRARA" ha preso ufficialmente il via: una nuova strategia turistica per il territorio, basata sul coinvolgimento di tutte le realtà locali e sulla creazione di un sistema integrato che offra al turista un'esperienza completa e facilmente accessibile

Ferrara, 11 novembre 2022 - Il Comune di Ferrara ha presentato oggi il raggruppamento di imprese che lavorerà nei prossimi tre anni alla crescita del mercato turistico in città, attraverso una nuova strategia di gestione della promo-commercializzazione del territorio con il progetto INFERRARA. Dinamica Media (capofila dell'RTI aggiudicataria del bando del Comune), Po Delta Tourism, Co.Ge.Tour, Studio Borsetti ed Elite Island sono le aziende che, in poche settimane di attività, hanno già raccolto le prime manifestazioni di interesse da parte di operatori della città. Gli obiettivi sono chiari: creare un solido network formato da tutti gli operatori turistici locali, collaborare con tutte le realtà del territorio che a vario titolo concorrono alla creazione di esperienze, rendere lo IAT luogo strategico per la messa a sistema e la prenotazione di offerte turistiche per Ferrara. La promozione del territorio sarà supportata in modo continuativo da un'attività di comunicazione tesa alla diffusione capillare dell'immagine e del posizionamento di Ferrara sul mercato turistico.

"Inauguriamo una stagione nuova nella costruzione e gestione della promozione della città, della valorizzazione del suo patrimonio e nell'offerta di qualità da proporre al pubblico. Lo facciamo dopo aver selezionato i progetti migliori, investendo importanti risorse e in partnership con diverse realtà, anche e soprattutto del territorio, che hanno competenze specifiche - dice il sindaco Alan Fabbri -. Natale e capodanno saranno un primissimo orizzonte su cui testeremo queste nuove potenzialità, per andare a pieno regime dal prossimo anno, quando ci aspetteranno appuntamenti storici: la riapertura di palazzo dei Diamanti con la mostra dedicata al Rinascimento ferrarese, il concerto di Bruce Springsteen, i tanti nuovi eventi attesi. Lavorare in squadra, con tante professionalità in campo, è la premessa indispensabile per fare sempre di più e sempre meglio".

Il portale InFerrara inizia oggi la sua attività - aprendo con un'anticipazione sugli eventi natalizi e di capodanno (che saranno di volta in volta dettagliati) - per offrire agli utenti un ventaglio di suggestioni su tutte le esperienze che è possibile vivere in città: dall'arte alla cultura, dalla gastronomia agli eventi. Il sito sarà implementato con un e-commerce che, dal primo semestre 2023, permetterà al turista di acquistare direttamente online pernottamenti, esperienze e pacchetti turistici che andranno a comporre il "prodotto Ferrara" in un'ottica di piena integrazione e sinergia tra gli operatori.

"Il posizionamento e il percepito di Ferrara - ha dichiarato Luca Foscardi di Dinamica Media, capofila dell'RTI - sono legati a molteplici aspetti come la capacità di accogliere, la costruzione di un racconto e di un prodotto competitivo. Il valore del tempo passato in città e il valore dell'esperienza complessiva percepita (prima, durante e dopo) sono i cardini su cui vorremmo costruire la narrazione di una Ferrara che ispiri e guidi il turista. In questo contesto assume quindi grande importanza anche la promozione e comunicazione dei micro-eventi che compongono il tessuto cittadino e che difficilmente il turista potrebbe intercettare."

"Nell'ambito dello sviluppo del piano pluriennale - ha commentato Patrizia Guidi di Po Delta Tourism - un obiettivo in particolare è strategico: coordinare l'offerta di esperienze già presenti o stimolare offerte nascenti nel territorio, al fine di creare il catalogo delle esperienze di Ferrara. Il catalogo delle esperienze godrà di un supporto promozionale e di una struttura tecnico-commerciale dedicata al suo sviluppo e sarà elemento centrale per la commercializzazione di prodotti turistici."

Le cinque imprese coinvolte nella gestione del progetto vantano esperienze e competenze chiave nel settore: Dinamica Media (capofila dell'RTI) è un player nell'ambito della comunicazione di livello nazionale specializzata in progetti complessi e strategie multicanale; Po Delta Tourism si occupa della commercializzazione dei prodotti turistici (tra cui il progetto di progetto di promo-commercializzazione Vacanze, Natura e Cultura); Co.Ge.Tour opera nel settore dell'accoglienza dell'escursionismo e dei servizi museali; Studio Borsetti è un'agenzia di comunicazione che sviluppa e gestisce eventi; Elite Island è attiva nel settore della consulenza turistico-ricettiva e nel marketing territoriale.

(Ferrara Rinasce) 

Immagini scaricabili: