Comune di Ferrara

lunedì, 06 febbraio 2023.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il Giorno della Memoria: coltivare e tramandare la memoria, con i giovani protagonisti

CELEBRAZIONI - Dal 24 gennaio all'8 febbraio 2023 le iniziative organizzate dal Comitato presieduto dal Prefetto di Ferrara in collaborazione con il Comune e altri enti cittadini

Il Giorno della Memoria: coltivare e tramandare la memoria, con i giovani protagonisti

23-01-2023 / Giorno per giorno

Fortemente caratterizzato dall'attiva partecipazione di giovani studentesse e studenti il programma degli appuntamenti di quest'anno del Giorno della Memoria, varato dal "Comitato per il 27 Gennaio" presieduto dal Prefetto.

Un calendario ricco di incontri, conferenze e presentazioni di libri (si inizia il 24 gennaio per terminare l'8 febbraio), intesi come ogni anno a favorire la conoscenza della tragedia della Shoa, delle leggi razziali fasciste, della deportazione nei lager nazisti e a sollecitare riflessioni e impegno al rispetto dei valori e della dignità della persona.

Il programma è stato elaborato grazie all'approfondimento scientifico dell'Istituto di Storia contemporanea di Ferrara, dell'Università degli Studi di Ferrara e del Museo dell'Ebraismo Italiano e della Shoa e all'impegno organizzativo degli stessi Enti, del Comune di Ferrara e della Prefettura. Fondamentale l'apporto della Scuola in tutte le sue componenti.

Di assoluto rilievo il primo appuntamento dal titolo "Il sorriso strappato. Bambini nella bufera", in programma martedì 24 gennaio presso il Teatro Comunale "Claudio Abbado", con la partecipazione delle sorelle Andra e Tatiana Bucci, sopravvissute ad Auschwitz e la presenza di 700 studenti in teatro ed altrettanti collegati in streaming da tutt'Italia, che potranno intervenire e porre domande.

Protagonisti i giovani anche venerdì 27 gennaio in Pinacoteca Nazionale, dove il Prefetto consegnerà le medaglie d'onore del Presidente della Repubblica ai famigliari di sei militari ferraresi deportati nei lager nazisti.

Nell'occasione due studentesse e uno studente del Liceo Scientifico Roiti di Ferrara interverranno quali relatori, davanti alle autorità e ad alcune scolaresche, sul tema "Gli internati militari italiani tra Storia e Memoria".

Di particolare interesse anche gli altri appuntamenti (in allegato il programma completo), a cominciare dagli approfondimenti in Università (sempre il 24 gennaio al Dipartimento di Economia e Managment e il 25 al Dipartimento di Giurisprudenza) e al MEIS (il 26 gennaio e l'8 febbraio).

(Comunicazione a cura della Prefettura di Ferrara)

In allegato scaricabile il programma completo delle iniziative ferraresi per il Giorno della memoria 2023

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: