Comune di Ferrara

martedì, 07 febbraio 2023.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Mamma, presto ritornerò': ricordi dalla prigionia nazista raccolti da Fabrizio Canella

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Giorno Memoria 2023: venerdì 27 gennaio alle 17 incontro in sala Agnelli e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web

'Mamma, presto ritornerò': ricordi dalla prigionia nazista raccolti da Fabrizio Canella

26-01-2023 / Giorno per giorno

Ripercorre la storia vera di un sopravvissuto alla prigionia in un lager nazista il libro di Fabrizio Canella 'Mamma, presto ritornerò' che venerdì 27 gennaio 2023 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

Dialogherà con l'autore Antonio Di Bartolomeo (docente del Liceo Ariosto di Ferrara)
Interverrà Luigia Modonesi, Sindaco di Fiesso Umbertiano (RO) con una testimonianza dal titolo "Siamo qui solo di passaggio. La persecuzione antiebraica in Polesine 1941-45".

L'evento sarà accompagnato da intermezzi musicali a cura del duo "Braiato & Morali" e potrà essere seguito anche in diretta video sul canale youtube Archibiblio web.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Il libro è tratto dal diario di Elio (Adriano) Canella - padre dell'autore - scritto durante la prigionia in un lager nazista e dopo la liberazione, avvenuta nei primi giorni di maggio del 1945. Il testo contiene considerazioni storiche e rimarca le vicissitudini di una terribile esperienza: due anni di reclusione costellati da fatiche e stenti, da angherie e maltrattamenti. Denominati schiavi di Hitler, i prigionieri erano vittime dell'ideologia xenofoba del totalitarismo tedesco. Il libro, oltre a onorare la memoria di un uomo e di un padre, mette anche in luce il susseguirsi caotico di emozioni per la lunga ed estenuante attesa di un rimpatrio che tardava ad arrivare, prima di riacquistare la libertà e riabbracciare finalmente i familiari. In tal modo, intende celebrare la tenacia, la speranza e la fortuna di chi è sopravvissuto.
Fabrizio Canella nasce nel 1955 a Rovereto, piccola frazione del comune di Ostellato a una ventina di chilometri da Ferrara, città in cui consegue la laurea in Farmacia presso l'Università degli Studi di Ferrara. Per 36 anni ha svolto la professione di informatore medico scientifico che lo porta a spostarsi anche all'estero.

Scarica la locandina  Mamma, presto ritornerò

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it

Link diretto al canale youtube Archibiblio web con le dirette e l'archivio delle registrazioni degli incontri: https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg

Immagini scaricabili:

canella.jpg