Comune di Ferrara

venerdì, 14 giugno 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Va all'Urp in via Tassoni con i documenti falsi: scatta la denuncia

POLIZIA LOCALE - Nota della Polizia Locale Terre Estensi

Va all'Urp in via Tassoni con i documenti falsi: scatta la denuncia

17-03-2023 / Giorno per giorno

L'attività svolta nella nuova collocazione dall'Ufficio Falsi Documentali, all'interno della caserma della Polizia Locale di via Tassoni, inizia già a dare i primi frutti. Nel pomeriggio di mercoledì 15 marzo è scattata la denuncia nei confronti di un 35enne di origini nigeriane che ad inizio anno era stato sanzionato da una diversa forza di polizia perché coinvolto in un incidente d'auto, alla periferia bolognese, mentre era a bordo della sua Opel Zafira senza patente al seguito.

Pochi giorni dopo, l'uomo residente in città si presentava allo sportello Urp della Polizia Locale per esibire il documento rilasciato dall'autorità nigeriana, sanando il verbale e così pensando di aver regolarizzato la sua posizione.

Nel pomeriggio di martedì 14 marzo, sempre alla periferia bolognese, il 35enne si è visto nuovamente sanzionare da una differente forza di polizia perché non era in grado di mostrare, oltre alla licenza rilasciata dalla sua autorità nazionale, il permesso di guida internazionale necessario in quanto il documento presentato agli agenti non era conforme al formato europeo.

Il 15 marzo l'uomo si ripresentava così allo sportello Urp della Polizia Locale Terre Estensi. Un agente di recente assunzione, giudicando sospetta l'originalità della patente rilasciata dall'autorità nigeriana ed il relativo permesso internazionale, procedeva dunque a far partire i dovuti approfondimenti a cura dell'Ufficio Falsi Documentali.

L'operatore, attraverso l'osservazione di un contafili, notava il carattere speciale della patente di guida stimandone la contraffazione. Per l'uso reiterato di documenti falsi, immediatamente sequestrati, il titolare lasciava la caserma con una denuncia a piede libero.

I risultati dell'analisi sui titoli sono state inoltrate anche alle altre Forze di Polizia bolognesi, le quali potranno procedere ora con le relative identiche denunce.

"Ringrazio - ha commentato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Nicola Lodi - gli agenti della Polizia Locale per l'attenzione dimostrata. La lotta all'illegalità passa anche dal controllo del regolare possesso dei documenti e per questo, nel febbraio 2021, l'Amministrazione ha deciso di dotare l'Ufficio Falsi Documentali di uno strumento di ultima generazione che sta dando ottimi risultati nel contrasto alla contraffazione dei titoli".

Immagini scaricabili: