Comune di Ferrara

mercoledì, 22 maggio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Letture e conversazioni dell'Istituto di Studi Rinascimentali per tutti

MUSEI CIVICI D'ARTE ANTICA - Mercoledì 10 maggio 2023 su Eleonora d'Aragona in via Cisterna del Follo 5. Ingresso libero

Letture e conversazioni dell'Istituto di Studi Rinascimentali per tutti

08-05-2023 / Giorno per giorno

Mercoledì 10 maggio 2023 alle 17 il Salone d'Onore di Palazzo Bonacossi (via Cisterna del Follo 5, Ferrara) ospiterà l'ultimo dei quattro incontri organizzati dall'Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara dal titolo "Una costellazione di libri". L'appuntamento sarà dedicato alla pubblicazione di Valentina Prisco dedicata a "Eleonora d'Aragona. Pratiche di potere e modelli culturali nell'Italia del Rinascimento" (Viella Editore, 2022). Dialogherà con l'autrice Nadia Covini dell'Università degli Studi di Milano.
Durante la presentazione sarà possibile acquistare copia del volume in collaborazione con la libreria Ubik - Ferrara

Gli incontri sono aperti liberamente alla partecipazione di tutti gli interessati.

Per info: Istituto di Studi Rinascimentali, Palazzo Bonacossi, via Cisterna del Follo 5, Ferrara, tel. 0532 232933.

da CronacaComune del 7 aprile 2023:
Anche per il 2023 l'Istituto di Studi Rinascimentali presenta alla città un ricco calendario di eventi, organizzati insieme al Servizio Musei d'Arte del Comune di Ferrara e con la collaborazione della Fondazione Ferrara Arte. Un eterogeneo insieme di incontri che accompagnerà il pubblico ferrarese per tutto l'anno e si concluderà con la tradizionale Settimana di Alti Studi Rinascimentali in programma ad ottobre.

Si comincia nelle prossime settimane con il ciclo di quattro appuntamenti intitolato "Una costellazione di libri: letture e conversazioni dell'Istituto di Studi Rinascimentali": quattro incontri gratuiti, aperti a tutta la cittadinanza, dedicati a quattro importanti volumi editi recentemente che faranno luce sul Rinascimento italiano ed europeo attraverso la messa a fuoco di alcuni significativi aspetti che hanno caratterizzato quella complessa ed amatissima stagione storica. Studiosi italiani in dialogo con altrettanti intellettuali, sveleranno così al pubblico volumi di assoluto prestigio selezionati dall'Istituto e inseriti nella sua aggiornata biblioteca.

L'iniziativa, che si svolgerà nel Salone d'Onore di Palazzo Bonacossi, via Cisterna del Follo 5, sempre alle 17, prenderà avvio mercoledì 12 aprile con la prima delle quattro presentazioni di libri in calendario. Ad aprire la rassegna sarà il volume di Bernard Aikema: I Rinascimenti in Europa. 1480 - 1620. Arte, geografia e potere (Libri Scheiwiller Editore, 2021), che dialogherà con Giovanni Maria Fara dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

Seguirà, mercoledì 19 aprile la presentazione dell'ultimo lavoro di Alessandro Scafi L'uomo con le radici in cielo (SEM Editore, 2022). Roberta Ziosi, del Comitato Scientifico dell'Istituto di Studi Rinascimentali, ne parlerà con l'autore.

Il pomeriggio di venerdì 5 maggio sarà dedicato invece alla recentissima pubblicazione di Beatrice del Bo: L'età del lume. Una storia della luce nel Medioevo (Il Mulino Editore, 2023). In dialogo con l'autrice, Igor Santos Salazar dell'Università degli Studi di Trento.

Il ciclo si concluderà mercoledì 10 maggio con il volume di Valentina Prisco: Eleonora d'Aragona. Pratiche di potere e modelli culturali nell'Italia del Rinascimento (Viella Editore, 2022). Sarà Nadia Covini dell'Università degli Studi di Milano a discuterne con l'autrice

Il calendario delle proposte dell'Istituto di Studi Rinascimentali, riprenderà poi in autunno con due momenti di alto profilo culturale e scientifico, due convegni internazionali che avranno luogo nel Salone d'Onore di Palazzo Bonacossi.
Il primo, dal titolo Ecclesiastici, intellettuali e artisti al servizio del principe, fra paesi borgognoni e Italia (XIV-XVI sec.), in programma nei giorni di giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 settembre 2023, e organizzato in collaborazione con il prestigioso Centre européen d'Etudes bourguignonnes, consentirà di ospitare a Ferrara studiosi francesi ed europei.

Il secondo, Moderni divertimenti. Gioco, svago e spettacolo nell'Italia del Rinascimento, in calendario giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 ottobre 2023, rinnova invece il tradizionale impegno dell'ISR attraverso il consueto appuntamento della Settimana di Alti Studi Rinascimentali che quest'anno, alla sua XXIV edizione, dedica le giornate di lavoro all'aspetto ludico e ai divertissement di una società che sempre più ha messo al centro della propria storia, l'uomo. La call for papers per la ricerca dei contributi verrà pubblicata sul sito dell'Istituto a metà aprile e consentirà a studiosi italiani ed europei di candidarsi alle tre giornate per presentare argomenti inediti o frutto di nuove e più approfondite ricerche.

Immagini scaricabili:

Locandina Calendario2023 Istituto di Studi Rinascimentali-ISR - AIKEMA - Ferrara, 12 aprile 2023 Locandina dell'incontro a cura dell'Istituto Studi Rinascimentali-ISR - Ferrara, 19 aprile 2023 beatrice del bo Presentazione del libro di Valentina Prisco dedicato a "Eleonora d'Aragona

Allegati scaricabili: