Comune di Ferrara

venerdì, 14 giugno 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ai volontari della Protezione civile una settantina di ricetrasmittenti concesse in uso gratuito dal Comune di Ferrara

GIUNTA COMUNALE - Vice sindaco Lodi: "siamo lieti che gli apparati di radiocomunicazione non più in uso da parte della nostra Polizia Locale possano trovare nuova vita"

Ai volontari della Protezione civile una settantina di ricetrasmittenti concesse in uso gratuito dal Comune di Ferrara

18-04-2023 / Giorno per giorno

Sono una settantina le radio ricetrasmittenti digitali portatili che entreranno a far parte delle dotazioni strumentali dell'Associazione Volontari di Protezione Civile Ferrara grazie alla concessione in uso gratuito da parte del Comune di Ferrara. L'assegnazione in comodato per cinque anni (rinnovabile) è stata approvata oggi dalla Giunta municipale e comprende, oltre alle ricetrasmittenti, una serie di altri dispositivi (alimentatori, auricolari, custodie, microfoni) utili per il loro impiego.  

"Siamo lieti - dichiara il vice sindaco Nicola Lodi  - che gli apparati di radiocomunicazione portatili non più in uso da parte della nostra Polizia Locale possano trovare nuova vita nell'ambito delle attività dei volontari di Protezione civile ed essere di supporto alla loro preziosa opera a tutela della sicurezza dei cittadini e del territorio. Auspichiamo possano essere per loro strumenti utili, in grado di facilitare le comunicazioni tra gli operatori, sia nel corso delle periodiche esercitazioni di protezione civile, sia in occasione degli interventi sul campo in caso di emergenze".

Le strumentazioni concesse in comodato rientrano fra gli apparati non più utilizzati dal Corpo di Polizia locale Terre estensi, a seguito della messa in funzione, nel 2020, della nuova Centrale radio operativa, che ne ha reso necessaria la sostituzione.