Comune di Ferrara

venerdì, 23 febbraio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Parchi sicuri: al via gli interventi per la messa in sicurezza dell'area verde intitolata a Giordano Bruno

SICUREZZA URBANA - Lunedì 5 giugno 2023 la consegna dei lavori alla ditta esecutrice

Parchi sicuri: al via gli interventi per la messa in sicurezza dell'area verde intitolata a Giordano Bruno

01-06-2023 / Giorno per giorno

Migliorare la vivibilità del quartiere Giardino, aumentando la sicurezza della fruizione delle sue aree verdi destinate a giardini pubblici. E' nell'ambito di realizzazione di questo obiettivo che si inserisce l'intervento programmato dal Comune di Ferrara per la posa di una recinzione sul perimetro del parco Giordano Bruno, con punti di accesso a orario regolamentato. I lavori saranno consegnati alla ditta esecutrice, la Euro Tech srl di Ferrara, il prossimo 5 giugno e avranno una durata prevista di 60 giorni.

"L'area verde intitolata a Giordano Bruno e compresa tra via Poledrelli e via Cassoli - spiega il vicesindaco Nicola Lodi - è parte di una zona residenziale del centro cittadino che negli ultimi anni ha visto un incremento dei conflitti sociali. La volontà di migliorare il livello di sicurezza del quartiere, disciplinando una corretta frequentazione dell'area verde, ha fatto maturare la decisione, da parte della Giunta comunale, di recintare completamente l'area identificando alcuni punti di accesso a orario regolamentato, come già fatto per il Parco Toti e il Parco Coletta".

Su via Cassoli sono già presenti recinzioni di chiusura dell'area verde, previste dagli organi competenti per l'utilizzo del vicino Stadio. In particolare quella posizionata tra il numero civico 34 e l'edificio sede degli uffici dell'Azienda USL di Ferrara è arretrata di una trentina di metri rispetto al filo stradale. "Dal momento - precisa ancora Lodi - che i cittadini residenti hanno denunciato un notevole incremento dell'attività di spaccio nell'area compresa tra questa chiusura e la strada, l'Amministrazione comunale ha deciso di inserire nel progetto anche l'installazione di una seconda recinzione, parallela a quella esistente, da montare a filo con i fabbricati".

Su via Poledrelli sarà realizzata una recinzione dello stesso tipo degli altri parchi: interamente in acciaio zincato e verniciato di colore grigio, posata su basamento in cemento armato. Su questo lato (via Poledrelli) sono previsti quattro cancelli a due ante, in corrispondenza dei viali esistenti, due di 4,80 metri di larghezza e due di 3 metri di larghezza.
Sul fronte di via Cassoli saranno invece presenti due cancelli scorrevoli di 4,80 metri di larghezza.

La spesa complessivamente prevista, di circa 96mila euro, sarà in parte finanziata con contributi regionali.  

Immagini scaricabili:

parco giordano bruno 1.jpg parco giordano bruno 2 parco giordano bruno 3.jpg parco giordano bruno 4.jpg