Comune di Ferrara

mercoledì, 28 febbraio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Parco Giordano Bruno chiuso per lavori: al via la riqualificazione dell'area verde

SICUREZZA URBANA E POLITICHE SOCIALI - Durante il cantiere l'accesso alla zona sarà vietato. Il parco riaprirà in sicurezza durante le partite di calcio allo stadio Mazza

Parco Giordano Bruno chiuso per lavori: al via la riqualificazione dell'area verde

28-08-2023 / Giorno per giorno

A partire da questa settimana, parco Giordano Bruno verrà chiuso per permettere l'inizio dei lavori di riqualificazione dell'area verde. I cantieri dureranno circa un mese, salvo imprevisti o meteo avverso.
In questa prima tranche di lavori verranno installati i giochi inclusivi e, allo stesso tempo, saranno realizzati il campo da basket e i due campi da green volley.

Il parco sarà dunque chiuso e interdetto al transito di pedoni e velocipedi. L'area verde sarà mantenuta aperta, in piena sicurezza, durante lo svolgimento delle partite di calcio nello stadio Paolo Mazza, per permettere il deflusso del pubblico.

Gli interventi fanno parte del progetto di rilancio del parco Giordano Bruno, a cura dell'Amministrazione Comunale (già presentato il 7 agosto scorso), nell'ambito della più ampia operazione Parchi Sicuri partita nell'ottobre 2020.

Le giostre inclusive saranno installate grazie a un investimento di quasi 80mila euro, provenienti dal Fondo per l'Inclusione delle persone con disabilità e trasferiti dall'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ferrara a Ferrara Tua. Includeranno attrazioni ludiche come altalene a sedile, un'altalena a cesto, una giostra accessibile, giochi multifunzionali con scivolo, torretta, pannelli ludici, trampolino elastico e gioco a molla. Alla stesura della progettazione ha partecipato anche il Comitato Ferrarese Area Disabili, realtà che rappresenta 55 associazioni del territorio nel campo della disabilità, il cui contributo è stato importante per il piano definitivo che si concretizzerà con la nascita di una zona senza barriere fisiche e sensoriali, e che potrà essere utilizzata anche da persone in carrozzina. I giochi e le strutture saranno tutte installate su un tappeto antitrauma di circa 150 mq, per rendere sicura la loro fruibilità. L'accessibilità all'area ludica sarà garantita attraverso la realizzazione di tre percorsi che la collegheranno ai vialetti esistenti, con l'eliminazione di qualsiasi barriera.

Oltre ai giochi inclusivi e alle aree da basket e pallavolo, nei prossimi mesi verrà riqualificata la piazzetta - attrezzata con panchine, torrette di ricarica, rastrelliere per biciclette e wc pubblico - e sarà realizzata palestra di calisthenics con installazione "Monkey" di Calistation.

Immagini scaricabili:

gb cartello.jpg campi-green-volley piazzetta parco-inclusivo campo-basket palestrina