Comune di Ferrara

giovedì, 25 luglio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Torre Fossa: operatori al lavoro per nuove piattaforme stradali che rientrano in un investimento da 760mila euro

FRAZIONI - Lodi: "Rimedio ad una annosa criticità di sicurezza nato dall'ascolto dei cittadini"

Torre Fossa: operatori al lavoro per nuove piattaforme stradali che rientrano in un investimento da 760mila euro

28-09-2023 / Giorno per giorno

Operatori al lavoro da stamattina, a Torre Fossa, per realizzare due nuove piattaforme stradali rialzate in via Fabbri 666 all'altezza del bar, e in via Bassa in prossimità del civico 46.

Contestualmente verranno terminati anche i lavori di pavimentazione della nuova banchina stradale, che ospita l'isola ecologica in corrispondenza dei civici 672-674 sempre di via Fabbri e la pertinenza stradale lato civici dispari fra il civico 653 e il 675.

"I lavori pongono rimedio - sottolinea il vicesindaco con delega a Frazioni e Mobilità Nicola Lodi - ad una criticità annosa di sicurezza stradale. Nel corso degli anni i residenti hanno più volte sollecitato un intervento dell'Amministrazione per rendere più sicura la viabilità di questo tratto di strada, che dopo via Bologna è la principale via di accesso alla città per chi abita nelle frazioni a sud.L'intervento è stato programmato lo scorso anno ed inserito nel piano di rigenerazione delle Frazioni. Ci eravamo prefissati di sciogliere il nodo di via Fabbri e ci arriviamo oggi, dopo studi dei flussi del traffico, dopo numerosi sopralluoghi per individuare l'intervento più efficace e soprattutto dopo aver attenzionato le richieste dei residenti".

Per l'anno corrente, l'Amministrazione comunale ha stanziato 760mila euro per agire direttamente sulla sicurezza stradale tramite lo svolgimento di una serie di manutenzioni straordinarie nel forese che prevedono, fra le altre cose, l'installazione di una decina di piattaforme rialzate.

Come spiega il vicesindaco Lodi "una delle priorità è consolidare la sicurezza della rete viaria comunale, con particolare attenzione alle strade trafficate in cui c'è la necessità di proteggere pedoni e ciclisti".

I lavori a Torre Fossa dureranno 2 giorni, salvo imprevisti. Il transito veicolare sarà disciplinato con il senso unico alternato. Dopo aver concluso a Torre Fossa, gli operatori si sposteranno in via Fabbri all'altezza del civico 484, dove gli attuali dossi in gomma saranno sostituiti da nuove piattaforme rialzate.

Nella pianificazione è previsto un intervento in via Fabbri all'altezza del civico 619E, tratto in cui verrà posata anche una nuova barriera di sicurezza sul lato civici pari.

Nello stesso pacchetto sono stati messi in programma interventi a San Martino, Monestirolo e nella prima periferia cittadina.

(Comunicazione a cura dell'Ufficio vicesindaco)

Immagini scaricabili: