Comune di Ferrara

martedì, 18 giugno 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Disinnesco ordigno bellico ritrovato nel complesso di San Benedetto: riunione in Prefettura per definire gli ultimi dettagli del piano di evacuazione

PREFETTURA DI FERRARA - Nota del 16 novembre 2023 - Per ospitalità in Fiera importante compilare il QUESTIONARIO

Disinnesco ordigno bellico ritrovato nel complesso di San Benedetto: riunione in Prefettura per definire gli ultimi dettagli del piano di evacuazione

16-11-2023 / Giorno per giorno

RIUNIONE IN PREFETTURA PER DEFINIRE GLI ULTIMI DETTAGLI DEL PIANO DI EVACUAZIONE IN OCCASIONE DEL DISINNESCO DELL'ORDIGNO BELLICO RITROVATO A FERRARA PRESSO L'EX CONVENTO DI SAN BENEDETTO

Disposta l'evacuazione dell'area a partire dalle ore 6,00 del 26 novembre p.v. - Numeri verdi di Comune e AUSL per le informazioni alla cittadinanza.

Si è svolta stamane in Prefettura una nuova riunione finalizzata alla pianificazione delle operazioni di bonifica dell'ordigno bellico risalente al secondo conflitto mondiale rinvenuto nei giorni scorsi nell'area dell'ex Convento di San Benedetto in corso Porta Po a Ferrara, dove è presente un cantiere per i lavori di ristrutturazione dell'immobile.

L'evacuazione della zona di pericolo, compresa in un raggio di 685 metri dal luogo dove si trova l'ordigno, avrà inizio alle ore 6,00 del 26 novembre p.v. e dovrà essere completata entro le ore 8,00.

[ L'accesso alle vie interessate all'evacuazione sarà vietato dalle ore 7 e fino a cessate operazioni ]

Tutti coloro che non potranno trovare autonoma sistemazione al di fuori della zona rossa durante le operazioni di brillamento dell'ordigno potranno trovare ospitalità presso la Fiera di Ferrara (importante compilare il QUESTIONARIO per segnalare la presenza), raggiungibile attraverso navette messe a disposizione da TPER, che partiranno da più punti dell'area di pericolo e seguiranno le stesse fermate delle linee urbane. A questo proposito nei prossimi giorni saranno diffusi volantini informativi presso i principali punti di aggregazione (scuole, parrocchie, esercizi commerciali ecc..) con tutte le informazioni di dettaglio.

E' comunque attiva fin d'ora una pagina web dedicata sul sito del Comune di Ferrara https://www.comune.fe.it/it/evacuazione-26-novembre dove, attraverso la compilazione di un apposito QUESTIONARIO, i cittadini potranno comunicare LA PROPRIA SCELTA DI RAGGIUNGERE LA FIERA e anche altre eventuali specifiche necessità cui l'Amministrazione cercherà di dare adeguata risposta.

Sono inoltre attivi i seguenti numeri verdi:

  • 800.532532 dell'URP del Comune di Ferrara
  • ASL 800 376 433 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16, attivo anche sabato 25 e domenica 26 novembre.
  • Hera GAS 800 713666

All'incontro di oggi, presieduto dal Prefetto Massimo Marchesiello, hanno partecipato i vertici delle FF.OO, VV,FF, Esercito, Comune di Ferrara, Polizia locale, Aziende sanitarie, Provveditorato regionale alle OO.PP., Enti erogatori di servizi e Amministrazioni a vario titolo interessate.

Ferrara, 16 novembre 2023

Comunicazione a cura della Prefettura di Ferrara    

Immagini scaricabili: