Comune di Ferrara

mercoledì, 28 febbraio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Pistola ad impulsi elettrici ‘Taser': verso il periodo di sperimentazione per l'inserimento dei dispositivi nelle dotazioni di servizio

POLIZIA LOCALE - Adottato l'atto per l'acquisto di 2 armi elettriche, dei relativi accessori e la formazione all'utilizzo

Pistola ad impulsi elettrici ‘Taser': verso il periodo di sperimentazione per l'inserimento dei dispositivi nelle dotazioni di servizio

01-12-2023 / Giorno per giorno

La Polizia Locale di Ferrara va verso il periodo di sperimentazione volto all'inserimento della pistola ad impulsi elettrici ‘Taser' nelle dotazioni di servizio al personale. L'Amministrazione ha adottato l'atto per l'acquisto di 2 armi elettriche, dei relativi accessori e di corsi di formazione per 10 operatori, che aderiranno al percorso formativo.

Per l'Amministrazione si tratta di uno stanziamento di quasi 16mila euro, che si inserisce nell'impegno volto alla riorganizzazione della Polizia Locale Terre Estensi, attuato dal 2019 e partito proprio dal miglioramento delle dotazioni al personale.

"Un passaggio fondamentale per la sicurezza degli agenti e dei cittadini - spiega il vicesindaco con delega alla Sicurezza Nicola Lodi -. La pistola elettrica, cosiddetta Taser, può garantire ampi benefici a partire dalla tutela del personale che l'avrà in utilizzo. Osservando i dati riguardanti gli organi di sicurezza che lo hanno già in dotazione si evince come la funzione deterrente dell'arma elettrica, molte volte, sia sufficiente a far desistere i malintenzionati a portare a compimento le azioni criminali. Il Taser è anche sinonimo di sicurezza per gli stessi agenti".

L'entrata in uso del Taser è un'azione strategica per le politiche di sicurezza attuate dal Comune di Ferrara, che lo scorso giugno aveva mosso il primo passo verso l'inizio del periodo di sperimentazione dello strumento. In quella circostanza, come da normativa, si era riunito il primo tavolo tecnico - istituito per stilare linee guida tecnico-operative e il manuale per l'addestramento e la sperimentazione - partecipato da Polizia Locale e Ausl.

La pistola ad impulsi elettrici potrà essere utilizzata solamente al termine di un periodo di formazione, nel quale verrà coinvolto personale volontario e appositamente selezionato.

(Comunicazione a cura dell'Ufficio Vicesindaco)