Comune di Ferrara

lunedì, 21 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > A Ferrara per l'estate 2019 programmati lavori pubblici per 37 milioni di euro

ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI - In partenza nel territorio comunale una serie di cantieri stradali e di manutenzione straordinaria

A Ferrara per l'estate 2019 programmati lavori pubblici per 37 milioni di euro

28-06-2019 / Giorno per giorno

L'attività dei cantieri estivi nel territorio comunale è stato il tema di una conferenza stampa svoltasi venerdi 28 giugno 2019 nella sala degli Arazzi della residenza municipale di Ferrara.
Per illustrare ai giornalisti contenuti del programma lavori e modalità operative sono intervenuti l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Edilizia e Urbanistica Andrea Maggi, insieme ai dirigenti e tecnici dell'assessorato Fulvio Rossi, Luca Capozzi e Antonio Parenti.

"Con l'avvio del mio incarico di assessore ai Lavori pubblici - ha annunciato l'assessore Maggi - intendo instaurare un filo diretto, non solo informatico, con i cittadini ferraresi, per tenerli costantemente aggiornati sui cantieri programmati dall'Amministrazione comunale in città e sulle modalità operative con cui verranno condotti, spiegando loro ad esempio perché alcuni interventi potranno essere eseguiti in orario notturno e altri no. Ho inoltre intenzione di aprire un vero e proprio sportello dedicato ai lavori pubblici, al quale i cittadini potranno recarsi per chiedere informazioni sui cantieri, fare segnalazioni e ottenere risposte precise ed esaustive".

L'assessore ha poi elencato e descritto sei importanti interventi stradali e di manutenzione straordinaria in programma nei prossimi mesi di luglio e agosto (v. scheda a seguire e in allegato, scaricabile a fondo pagina) per i quali ha garantito di voler mantenere informati i cittadini relativamente a tempi e impatto dei lavori, con l'obiettivo di terminarli tutti entro l'inizio del prossimo anno scolastico 2019-20.

"Per questa estate - ha precisato l'ingegnere capo del Comune Capozzi - l'Amministrazione comunale ha previsto l'esecuzione di lavori per 37 milioni di euro solo per quanto riguarda i finanziamenti straordinari, senza contare quelli di ordinaria manutenzione".

Il primo dei nuovi cantieri in partenza è quello relativo al rifacimento della pavimentazione in materiale lapideo del tratto di corso Giovecca dalla Prospettiva a piazzale Medaglie d'Oro, che partirà l'1 luglio con durata prevista di 15 giorni e modifiche alla viabilità. Tutti i dettagli dell'intervento sono stati tra l'altro spiegati in una lettera che sarà recapitata nelle prossime ore ai residenti di via Caneva e via Saffi (in allegato scaricabile a fondo pagina).

In merito alle opere di riqualificazione di piazza Ariostea, piazza Verdi e piazza Cortevecchia l'assessore Maggi ha poi annunciato di "voler fare un passaggio con i commercianti delle tre diverse aree, oltre che con la Soprintendenza e con la Facoltà di Architettura di Ferrara".

Sono infine arrivate in questi giorni al Comune dalla Soprintendenza, come precisato da Fulvio Rossi, le autorizzazioni definitive, con prescrizioni, relative alle opere di riqualificazione previste dal Comune per Palazzo dei Diamanti e Palazzo Massari. Per il primo è stata confermata la bocciatura dell'ampliamento nel giardino retrostante, con il via libera invece agli altri interventi di riqualificazione e cambiamento d'uso di alcuni locali dell'immobile, mentre per il secondo è arrivato il parere favorevole alla realizzazione dell'ampia opera di riqualificazione con alcune prescrizioni relative a modifiche di materiali e altri dettagli previsti dal progetto.

 

>> DOCUMENTAZIONE scaricabile in fondo alla pagina

LA SCHEDA (a cura dell'Assessorato Lavori Pubblici del Comune di Ferrara)

Questo l'elenco degli interventi più importanti in programma nel perido estivo (immagini nel file .PDF scaricabile in fondo alla pagina) 

- Corso della Giovecca (1), chiusura tratto dalla Prospettiva al Piazzale delle Medaglie d'Oro per rifacimento pavimentazione in lapideo.
I lavori, realizzati dall'Amministrazione Comunale dureranno circa 15 giorni, dal 01/07 al 15/07.

Sarà momentaneamente permesso il transito veicolare sulla via Caneva/Cisterna del Follo con contestuale chiusura dell'ingresso ad Alfonso I d'Este da Medaglie d'Oro per facilitare l'uscita dei veicoli.
L'ingresso sulla via Giovecca, potrà avvenire seguendo il percorso da Rampari di San Rocco, Fossato di Mortara, Mortara.

 

- Viale Po: chiusura notturna del tratto in corrispondenza del sottopasso ferroviario per lavori di manutenzione ordinaria, come avvenuto l'anno scorso per i tratti ciclabili laterale.
I lavori, realizzati da RFI, prevedono l'istituzione di senso unico alternato con semaforo nelle ore serali-notturne (20.00-6.00) nei mesi luglio e agosto. Il termine dei lavori è previsto prima dell'inizio dell'anno scolastico.

 

- Via dell'Aeroporto: chiusura tratto compreso tra via Bologna e via Bonfieni per circa 2 mesi a partire dalla seconda settimana di luglio.
I lavori, realizzati da HERA S.p.A. prevedono la realizzazione di una vasca interrata per disconnessione collettore fognario insistente su via Bologna, gli interventi sono propedeutici alla realizzazione del sottopasso per l'interramento della ferrovia Ferrara Rimini.

 

- Corso della Giovecca (2), istituzione del senso unico di marcia per i veicoli provenienti dal centro verso la prospettica, da Sogari verso Medaglie d'Oro.
I lavori, eseguiti dall'Amministrazione Comunale prevedono la nuova asfaltatura di Corso della Giovecca nel tratto compreso fra le vie Sogari e Mortara. I tempi previsti per l'esecuzione sono circa 10 gg lavorativi, dal 29/07 al 09/08. A seguire saranno messi in sicurezza gli attraversamenti pedonali e successiva realizzazione della segnaletica di delimitazione delle corsie.
Il percorso alternativo per entrare in corso della Giovecca dalla Prospettiva è seguire Rampari di San Rocco, Porta Mare, Palestro

 

- Via Modena, sostituzione del ponte di via Modena sul canale Burana.
I lavori a carico dell'Amministrazione Comunale riguarderanno la sostituzione della struttura metallica esistente con un nuovo impalcato metallico. E' prevista la chiusura della via Modena per 15 giorni lavorativi con inizio delle attività nel mese di agosto

La viabilità alternativa, da e per il centro città, sarà garantita dai seguenti percorsi:
· via Primo Levi, via Eridano, via Modena;
· via Schiavoni, via Arginone, via Trenti, via del Lavoro.

 

- Via Carlo Mayr, chiusura tratti stradali corrispondenti alle nuove asfaltature, spronello-Giuoco del Pallone; Giuoco del Pallone-Porta San Pietro.
I lavori a carico dell'Amministrazione Comunale sono legati al cantiere di Corso della Giovecca (rifacimento pavimentazione stradale). L'inizio delle attività è previsto quindi al termine dei lavori in corso della Giovecca, presumibilmente dopo il 15/08. L'esecuzione dei lavori prevede la suddivisione degli stessi in due fasi: 

La prima Fase (in rosso), la chiusura fra Porta San Pietro e Giuoco del Pallone, con inversione del senso di marcia su Carlo Mayr da via Scienze a Giuoco del Pallone. Pertanto i veicoli da Porta Reno potranno percorrere la via Carlo Mayr fino a Giuoco del Pallone.

La seconda Fase (in verde), prevede la chiusura da Giuoco del Pallone a via Scienze. I veicoli provenienti da Porta San Pietro, potranno arrivare fino a Giuoco del Pallone. I lavori termineranno comunque prima dell'inizio dell'anno scolastico. A seguire saranno messi in sicurezza degli attraversamenti pedonali e successiva realizzazione della segnaletica di delimitazione delle corsie.

 



 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: