Comune di Ferrara

martedì, 12 novembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Mafia nigeriana? Analisi del fenomeno, cronaca giornalistica e approfondimenti", esperti a confronto. Premiazione del "Cittadino Responsabile"

FESTA LEGALITA' E RESPONSABILITA' - Incontro pubblico sabato 16 novembre 2019 alle 10 nella Sala del Consiglio comunale di Ferrara (piazza Municipio 2 - Ferrara)

"Mafia nigeriana? Analisi del fenomeno, cronaca giornalistica e approfondimenti", esperti a confronto. Premiazione del "Cittadino Responsabile"

25-10-2019 / Giorno per giorno

Nell'ambito della Festa della Legalità e della Responsabilità edizione 2019, sabato 16 novembre 2019 alle 10, nella Sala del Consiglio comunale di Ferrara (piazza Municipio 2 - Ferrara), è in programma un seminario pubblico dal titolo "Mafia nigeriana? Analisi del fenomeno, cronaca giornalistica e approfondimenti". L'iniziativa è organizzata dal Comune di Ferrara insieme al Centro di Mediazione e Ufficio Stampa del Comune, Associazione Libera, Avviso Pubblico e l'Ordine dei Giornalisti e la Fondazione Giornalisti dell'Emilia-Romagna e prevede in apertura di incontro anche la cerimonia di premiazione del "Cittadino Responsabile" alla presenza delle autorità cittadine.

Obiettivo dell'incontro è quello di proporre dati, analisi e un approfondimento sul tema della criminalità organizzata nigeriana e delle sue infiltrazioni a livello internazionale, nazionale e nel territorio ferrarese, attraverso le ricerche di esperti e docenti universitari e le inchieste giornalistiche. Questo in dettaglio i temi che verranno affrontati e i relatori che interverranno al seminario di sabato 16 novembre 2019:

- Il crimine organizzato: il punto della situazione tra Italia e resto del mondo

Federico Varese, criminologo e accademico italiano, noto per i suoi studi sul crimine organizzato

- Le mafie 'estere' alla conquista di nuovi spazi e territori

Leonardo Palmisano, scrittore e sociologo, esperto di lavoro, migrazione e criminalità

- Le inchieste sulla mafia africana: il caso Castel Volturno

Sergio Nazzaro, scrittore e giornalista, autore di reportage d'inchiesta sulla criminalità organizzata.

- Quando le vittime sono i minori: il racconto giornalistico tra deontologia e le storie di orrore

Roberto Mirabile, giornalista, presidente e fondatore della Onlus La Caramella Buona, realtà nazionale attiva nel contrasto della pedofilia e dei crimini su minori

- "Da vittima a promotrice di riscatto delle donne: la mia esperienza"

Isoke Aikpitanyi, ex vittima di tratta, prima donna ad aver denunciato pubblicamente la Tratta di donne dalla Nigeria

- Il lavoro del cronista, tra indagini giudiziarie, i fatti quotidiani e le percezioni dei cittadini delle organizzazioni criminali straniere

Daniele Predieri, giornalista, redattore del quotidiano di informazione La Nuova Ferrara, si occupa in particolare di cronaca giudiziaria e Federico Malavasi, giornalista, redattore del quotidiano di informazione Il Resto del Carlino - Ferrara, si occupa di cronaca giudiziaria

Modera l'incontro Alessandro Zangara, giornalista, responsabile dell'Ufficio Stampa del Comune di Ferrara.

La partecipazione al seminario è gratuita e l'accesso alla sala del Consiglio comunale è libero fino a esaurimento posti. E' anche prevista la diretta audio-video a cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Ferrara (servizio ConsiglioWeb Cronacacomune.it). Per gli iscritti all'Ordine dei Giornalisti sono riconosciuti 3 crediti formativi (piattaforma Sigef)

>> Schede relatori:

Sergio Nazzaro, scrittore e giornalista, autore di reportage d'inchiesta sulla criminalità organizzata. Ha collaborato con diverse testate tra cui Repubblica, Sole 24 Ore e realizzato documentari per Current TV, Rai 3. Autore del libro "Castel Volturno, reportage sulla mafia africana", presentato a Ferrara il 21 marzo scorso.

Leonardo Palmisano, scrittore e sociologo, esperto di lavoro, migrazione e criminalità, insegna Sociologia Urbana al Politecnico di Bari. Autore di "Ghetto Italia" (premio Livatino contro le mafie 2016) e "Mafia Caporale". Presenterà alla Festa della Legalità anche il suo ultimo libro "Ascia nera" incentrato sulla mafia nigeriana.

Federico Varese, criminologo e accademico italiano, noto per i suoi studi sul crimine organizzato, dal 2006 è Professor of Criminology e direttore dell'Extra-Legal Governance Institute all'Università di Oxford.

Roberto Mirabile, presidente e fondatore della Onlus La Caramella Buona, realtà nazionale da oltre vent'anni attiva nel contrasto della pedofilia e dei crimini su minori, giornalista, già dirigente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, autore del saggio "La mano nera sulla città",  libro/inchiesta sulla mafia nigeriana in Italia.

Isoke Aikpitanyi, ex vittima di tratta, prima donna ad aver denunciato pubblicamente la Tratta di donne dalla Nigeria a scopo di sfruttamento sessuale. Nel 2000 da avvio al progetto le Ragazze di Benin City, per contrastare la Tratta degli esseri umani e, in particolare, per sostenere le vittime.

Daniele Predieri, giornalista, si occupa di cronaca giudiziaria e scrive sul quotidiano La Nuova Ferrara. E' corrispondente da Ferrara per l'agenzia nazionale giornalistica ANSA.

Federico Malavasi, giornalista, redattore del quotidiano di informazione La Nuova Ferrara, si occupa di cronaca giudiziaria

 

Immagini scaricabili: