Comune di Ferrara

domenica, 28 febbraio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il Comune tra i firmatari del Protocollo per la semplificazione dell'accesso al credito; sostegno alle iniziative per la Giornata contro la violenza alle donne; invariate le tariffe 2021 dei musei civici

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 24 novembre 2020

Il Comune tra i firmatari del Protocollo per la semplificazione dell'accesso al credito; sostegno alle iniziative per la Giornata contro la violenza alle donne; invariate le tariffe 2021 dei musei civici

24-11-2020 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 24 novembre 2020:


>> Assessorato Sanità, Agricoltura, Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, Comunicazione - Sindaco Alan Fabbri:

Anche il Comune di Ferrara tra i sottoscrittori del Protocollo sulle misure di sostegno alla liquidità per le imprese
Prevede l'avvio di una collaborazione interistituzionale sul territorio, per fronteggiare la crisi economica legata all'emergenza Covid, il "Protocollo d'Intesa sulle misure di sostegno alla liquidità per le imprese" a cui anche il Comune di Ferrara garantirà la propria adesione, come confermato oggi dalla Giunta municipale.
Promosso da Prefettura di Ferrara con Banca d'Italia, Commissione Regionale ABI, Camera di Commercio, Agenzia delle Entrate ed associazioni di categoria provinciali, il Protocollo si propone in particolare di favorire la collaborazione tra i soggetti sottoscrittori per "agevolare ulteriormente l'accesso al credito, affinchè gli interventi pubblici raggiungano gli obiettivi prefissati, ossia sostenere effettivamente famiglie, imprese, lavoratori autonomi e professionisti in difficoltà, prevenire possibili effetti discorsivi e preservare l'integrità dell'economia legale".
L'accordo vuole, infatti, rappresentare anche una forma concreta di contrasto ai fenomeni di
usura e di infiltrazioni illecite nel tessuto produttivo, dal momento che l'emergenza sanitaria in atto ha reso ancora più fragile il tessuto economico cittadino ed ha amplificato la necessità di attingere ai finanziamenti messi a disposizione dalle Istituzioni per il tramite delle banche, con una risposta in tempi celeri per arginare quanto più possibile la crisi economica ed i contrasti sociali.
Compito della Camera di Commercio e delle associazioni di categoria, per dare attuazione al Protocollo, sarà quello di fornire supporto alle Banche per conoscere meglio le singole realtà territoriali che chiedono di accedere ai finanziamenti. Mentre gli altri Enti aderenti avranno il compito di pubblicizzare tramite i propri canali istituzionali gli obiettivi del Protocollo e i link (fra cui https://www.bancaditalia.it/focus/covid-19/index.html e https://www.abi.it/Pagine/Info/Covid-19.aspx) utili per reperire notizie e aggiornamenti sugli strumenti di supporto alla liquidità.
Presso la Prefettura di Ferrara è inoltre prevista l'istituzione di un Osservatorio provinciale per l'analisi dell'andamento complessivo delle iniziative a sostegno del credito, composto dai rappresentanti dei soggetti sottoscrittori del Protocollo. Componente designata dalla Giunta in rappresentanza del Comune di Ferrara è la dirigente del Settore Programmazione Finanziaria Piera Pellegrini.
L'adesione al Protocollo non comporta impegni di spesa a carico del Comune di Ferrara.

Sostegno all'organizzazione di un convegno sulla pericoltura
E' di 5mila euro il contributo economico destinato dal Comune di Ferrara alla Società Cooperativa Cso Italy di Ferrara, a sostegno delle spese per la realizzazione del "Convegno dedicato alle problematiche e alle prospettive della pericoltura in Italia" che si svolgerà, da remoto, il 28 novembre 2020.

 

>> Assessorato Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari - Assessore Dorota Kusiak:

Giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne: dal Comune il sostegno a una serie di iniziative
Diverse sono anche quest'anno le iniziative organizzate dal Comune di Ferrara in collaborazione con associazioni e altri soggetti del territorio in occasione della Giornata internazionale del 25 novembre per l'eliminazione della violenza contro le donne.
Viste le restrizioni all'organizzazione di iniziative culturali e di sensibilizzazione in presenza, causa emergenza Covid, sono state individuate modalità di comunicazione nuove e diverse per informare correttamente la popolazione sui segnali di rischio della violenza e sulla rete di supporto esistente.
Tra gli appuntamenti in calendario anche una Tavola Rotonda, in video conferenza, prevista per mercoledì 25 novembre 2020 sul tema "Il valore e il ruolo di una rete di contrasto alla violenza sulle donne" organizzata dalla sezione ferrarese dell'Udi (Unione Donne in Italia), nel corso della quale saranno condivise, con testimoni privilegiati del territorio e dei Servizi coinvolti, riflessioni sulle azioni di contrasto e sui dati di attività dei primi 10 mesi del 2020. Previste inoltre, sempre su iniziativa dell'Udi, anche l'illuminazione in rosso di Palazzo San Crispino fino ai primi di dicembre e l'allestimento, nella giornata del 25 novembre, della distesa artistica delle scarpette rosse sullo scalone di accesso alla Residenza Municipale, come simbolo di una dolorosa marcia di donne vittime di violenza. Per la propria collaborazione l'Udi riceverà, come deliberato oggi dalla Giunta municipale, un contributo comunale di 1.500 euro a sollievo di parte delle spese previste per le iniziative in programma.
Ulteriori 1.900 euro saranno impegnati dal Comune per la realizzazione di una campagna multimediale per il contrasto alla violenza economica contro le donne, che prevede la creazione di un filtro facciale Istagram riportante lo slogan #IOVALGOUGUALE.

 

>> Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco - Assessore Marco Gulinelli:

Invariate anche per il 2021 le tariffe di ingresso ai musei civici di Ferrara
Resteranno invariate anche per il 2021 le tariffe attualmente previste per l'ingresso ai musei comunali di Ferrara (v. allegato scaricabile a fondo pagina). Con uno specifico atto di Consiglio comunale saranno inoltre, a breve, approvate anche le esenzione e le agevolazioni per la fruizione dei servizi museali. 

Sostegno alle iniziative del Fotoclub Ferrara
E' di 2mila euro il contributo comunale destinato all'Associazione Fotoclub di Ferrara a sostegno delle spese per l'organizzazione, nel corso del 2020, di una serie di iniziative culturali e artistiche.
Tra queste, la rassegna "I giovedì del Fotoclub", con incontri, seminari, corsi, e proiezioni sulla fotografia storica e quella attuale; e la mostra fotografica, allestita nella chiesetta di San Giuliano,  sulle sepolture dei ferraresi illustri all'interno della Certosa monumentale di Ferrara; oltre ad approfondimenti, attraverso diverse attività anche digitali, sul progetto nazionale Fiaf (Federazione italiana associazioni fotografiche) dedicato al tema dell'ambiente.

Al Mart di Rovereto un'opera ferrarese di Boldini scelta come immagine simbolo degli articoli del bookshop
Si intitola 'Fuoco d'artificio' l'opera ferrarese di Giovanni Boldini scelta dal bookshop del Mart di Rovereto (Trento) per essere riprodotta su una serie di articoli da porre in vendita nel periodo dell'esposizione 'Giovanni Boldini. Il piacere'. La mostra, organizzata in collaborazione con il Comune di Ferrara e la Fondazione Ferrara Arte, avrebbe dovuto essere aperta il 14 novembre scorso, ma al momento è ancora chiusa a causa delle disposizioni per il contenimento del Coronavirus. Per il suo allestimento le Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara hanno concesso in prestito 64 opere di Boldini e 2 di Edgar Degas appartenenti alle proprie collezioni. Tra queste anche il dipinto 'Fuoco d'artificio', per il cui utilizzo per scopi commerciali, unicamente durante il periodo di apertura della mostra al Mart, la Giunta municipale ha stabilito un corrispettivo di 250 euro.

 

>> Assessorato Sport, Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana - Assessore Andrea Maggi:

Prorogate le convenzioni per la gestione di impianti sportivi comunali in via Porta Catena
Sarà prorogata fino al 30 giugno 2021 la convenzione con cui il Comune di Ferrara affida a J.B. Sport Ssd arl la gestione dell'impianto sportivo e ricreativo di via Porta Catena 79, destinato alla pratica sportiva del tennis e dotato di sala ricreativa con attività di ristoro.
Sempre fino al 30 giugno 2021 sarà prorogata anche la convenzione con cui il Comune di Ferrara affida al Comitato Provinciale UISP - Lega di Atletica leggera la gestione del Campo Sportivo scolastico comunale, di via Porta Catena 81.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

Allegati scaricabili: