Comune di Ferrara

venerdì, 01 luglio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Sicurezza stradale: in via Fossetta proseguono i lavori di ripresa frane. Terminata la ripavimentazione di via del Turco, lavori in via del Chiozzino. In corso opere su strade, edifici pubblici, illuminazione e sottoservizi

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA' - Le opere pubbliche e le modifiche alla circolazione previste a Ferrara dal 14 marzo 2022

Sicurezza stradale: in via Fossetta proseguono i lavori di ripresa frane. Terminata la ripavimentazione di via del Turco, lavori in via del Chiozzino. In corso opere su strade, edifici pubblici, illuminazione e sottoservizi

11-03-2022 / Giorno per giorno

Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici e provvedimenti di viabilità attualmente in corso o previsti dal 14 marzo 2022 nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Patrimonio del Comune di Ferrara.

 

INTERVENTI STRADALI

- In corso i lavori per la ripavimentazione di piazza Savonarola
sono partiti lo scorso 7 marzo 2022 i lavori per il rifacimento della pavimentazione di piazza Savonarola a cura del Comune di Ferrara. Il progetto prevede la rimozione della pavimentazione esistente, il rifacimento del sottofondo con uno strato di 30 cm di misto stabilizzato cementato e la posa di nuovi cubetti di porfido delle dimensioni di 8/10 cm., analoghi a quelli di corso Martiri della Libertà. AGGIORNAMENTO dell'11 marzo 2022: è già stata hanno ultimata la rimozione dei cubetti (v. FOTO) e da oggi sono iniziati gli scavi sotto la supervisione dell'archeologo.
Ditta appaltatrice: C.as.p. Valle Del Brasimone soc. coop. con sede a Castiglione Dei Pepoli (Bo) con subappaltatrice: FEA srl con sede in Castelfranco Emilia (MO). Tutti i dettagli dell'intervento su CronacaComune dell'1 marzo 2022.

- Sicurezza stradale: in via Diamantina nuove barriere per un tratto più lungo
Proseguono sul territorio gli interventi programmati dal Comune di Ferrara per il miglioramento delle condizioni di sicurezza stradale. Nel pomeriggio di giovedì 17 marzo 2022 prenderanno infatti il via, salvo avverse condizioni meteo, i lavori per la sostituzione e il prolungamento delle attuali barriere di sicurezza stradali in via Diamantina, a partire dall'intersezione con via Erasmo da Rotterdam fino a quella con via Eridano.
I lavori saranno eseguiti dalla ditta PBS srl e avranno una durata di circa 7 giorni lavorativi, senza  modifiche alla viabilità.
In allegato a fondo pagina la planimetria con indicati i tratti di colore nero delle barriere che saranno installate

- Sicurezza stradale: in via Fossetta proseguono i lavori di ripresa frane con chiusura temporanea al transito
Proseguiranno anche nei prossimi giorni (con conclusione prevista per il 22-23 marzo prossimi) i lavori di ripresa frane avviati il 7 marzo scorso dal Comune di Ferrara in via Fossetta, a partire dall'intersezione con via Copparo, a tutela della sicurezza stradale. In corso d'opera è infatti emersa la necessità di intervenire su un tratto di sponda più lungo rispetto a quello inizialmente programmato, con un conseguente allungamento dei tempi di lavoro previsti.
I lavori sono stati affidati alla ditta Copparo Costruzioni.
Per permetterne la realizzazione è stato istituito il divieto di transito (eccetto autorizzati) nel tratto interessato dai lavori, oltre al divieto di sosta con rimozione coatta.
Saranno ammessi solo i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso.
I veicoli che transitano sulla via Copparo, in prossimità della via Fossetta avranno l'obbligo di proseguire diritto (eccetto gli autorizzati).
Saranno ammessi al transito i pedoni ed i velocipedi, eventualmente condotti a mano, compatibilmente con le esigenze del cantiere.
Sarà possibile accedere a via Fossetta da via Vallalbana.
E' presente segnaletica di "strada senza uscita per la provenienza da via Vallalbana in direzione del cantiere"; tutte le modifiche alla viabilità sono indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

- Terminata la ripavimentazione di via del Turco. Al via i lavori sotto il volto di via del Chiozzino, con interruzione del transito
Sono terminati i lavori di ripavimentazione di via del Turco
, a cura del Comune di Ferrara. I lavori hanno permesso il rifacimento dei camminamenti in lastre di trachite e dell'acciottolato stradale, oltre al ripristino, nell'intera via, delle reti idrica e fognaria a cura di Hera. In fase di completamento è anche il nuovo impianto di illuminazione, sempre nell'intera via.
Lunedì 14 marzo 2022 prenderà il via il rifacimento della pavimentazione sotto il volto di via del Chiozzino con interruzione della possibilità di transito.
Tutti i dettagli sull'intervento su CronacaComune del 3 marzo 2021

- Segmento ferrarese della ciclovia VenTo:  lavori in corso nei piazzali di via Orlando Furioso e in corso Ercole I d'Este
Proseguono i lavori affidati dal Comune di Ferrara alla ditta Imab Costruzioni srl (di Este - PD) per dare linearità al segmento ferrarese della ciclovia 'VenTo', l'itinerario cicloturistico interregionale destinato a collegare Venezia a Torino, lungo gli argini del Po. AGGIORNAMENTO dell'11 marzo  2022: Sono in corso i lavori previsti all'interno dei piazzali di via Orlando Furioso che saranno interamente riqualificati per ricavare un'area composta da parcheggi, percorso ciclabile e controviale di accesso. Attualmente le lavorazioni si sviluppano nell'area compresa tra via Azzo Novello e via Giacomo Leopardi, dove l'impresa, dopo aver realizzato i lavori relativi a sottoservizi e sottofondazioni stradali, è ora impegnata nelle opere edili che vanno a definire le aree destinate a parcheggio, percorso ciclo-pedonale, aiuole, controviale.
Sono in corso anche i lavori in corso Ercole I d'Este (v. FOTO), dove verranno sistemati i percorsi compresi tra le abitazioni e le alberature, la cui tipologia e conformazione rimarrà inalterata fatta eccezione per l'inserimento di un corso in più di lastre di trachite in sostituzione di una porzione di acciottolato. Con tale modifica, approvata dalla Soprintendenza, si renderanno più accessibili e sicuri i percorsi  utilizzabili sia dai ciclisti che dai pedoni.
Tutti i dettagli del progetto su CronacaComune del 3 settembre 2021

 - In corso la riqualificazione di via Arginone con la realizzazione di una nuova ciclabile nel tratto tra via Trenti e il sottopasso ferroviario. Prosegue la realizzazione della linea fognaria
Hanno preso il via il 7 febbraio scorso i lavori, a cura del Comune di Ferrara, per la riqualificazione del tratto di via Arginone tra la rotatoria di via Stefano Trenti ed il sottopassaggio ferroviario ciclabile di collegamento con via San Giacomo/ via Saragat, con la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale
In questi giorni sono in corso i lavori di realizzazione della linea fognaria.
L'esecuzione dei lavori comporterà modifiche alla viabilità (v. sotto i dettagli).
Lo sviluppo complessivo della nuova pista pedo-ciclabile in sede propria, compresa tra la rotatoria di via Trenti e quella nei pressi della nuova chiesa in via Bonzagni, sarà di circa 700 metri. L'intero stralcio dell'intervento di riqualificazione misura circa 950 metri e comprende il tratto finale di via Arginone a fondo chiuso, fino al sottopasso ferroviario ciclabile, che, per la peculiare conformazione dell'assetto stradale, vedrà mantenuta la promiscuità dei traffici pedo-ciclabile e veicolare e sarà oggetto solo di risistemazione della segnaletica stradale.
Le acque meteoriche verranno raccolte da appositi dispositivi di captazione e convogliate, attraverso il nuovo collettore longitudinale che sarà realizzato in via Arginone, al sistema di raccolta di via Domenico Rambaldi.
I lavori, affidati alla ditta Santangelo Giuseppe di Campora (SA), avranno una durata presunta di sei mesi.
(Ulteriori dettagli sul progetto su CronacaComune del 4 febbraio 2022)
>> VIABILITA' - Per consentire la realizzazione dei lavori di riqualificazione di via Arginone, da mercoledì 9 febbraio 2022, nel tratto di via compreso tra l'intersezione a rotatoria con via Trenti e l'intersezione con via Angelo Drigo sarà in vigore il senso unico di marcia con direzione da via Trenti verso via Drigo.
In vigore anche il divieto di fermata ambo i lati per tutti i veicoli tranne quelli al servizio del cantiere.
I veicoli provenienti dal centro città non potranno accedere all'intersezione con via Angelo Drigo.
I veicoli provenienti da via Rambaldi e da via XVI Marzo 1853, in prossimità di via Arginone, avranno direzione obbligatoria a destra.
I lavori di realizzazione della nuova pista ciclabile di via Arginone avranno una durata presunta di sei mesi.
Le modifiche alla viabilità sono indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati

- Riqualificazione via Darsena: in corso il rifacimento della rete gas e acqua; circolazione a senso unico di marcia in direzione di corso Isonzo
Proseguono i lavori per la riqualificazione della via Darsena, a cura del Comune di Ferrara. Dal 3 febbraio 2022 e fino al termine degli interventi, per permetterne l'esecuzione, sarà in vigore il SENSO UNICO di marcia su tutta la strada, con direzione da via Bologna VERSO CORSO ISONZO. Resterà possibile l'ingresso al parcheggio ex Mof da corso Isonzo e l'accesso per i residenti fino a via Bonnet.
Attualmente è in corso il rifacimento della rete gas e acqua sul lato nord della strada, seguirà il rifacimento della fognatura sul lato sud.
Oltre al rinnovo di tutti i sottoservizi esistenti e dell'impianto di illuminazione, il progetto prevede il completo rinnovo della conformazione stradale, con l'inserimento di un filare di alberi e di un percorso ciclabile in sede propria. L'intervento rientra nell'ambito delle opere programmate dal Comune di Ferrara per l'area ex Mof-Darsena e finanziate dal Bando Periferie.
Tutti i dettagli del progetto su CronacaComune del 19 novembre 2021

------------

VIABILITA'

- Corso Porta Reno temporaneamente interrotto al transito per il montaggio della gru del cantiere della chiesa di San Paolo
Per consentire il montaggio di una gru edile, necessaria per i lavori di riparazione post sisma della chiesa di San Paolo a Ferrara, dalle 8 di martedì 15 marzo fino alle 18 di giovedì 17 marzo 2022 (ore notturne comprese) in corso Porta Reno, nel tratto compreso tra via Carlo Mayr e piazza Trento Trieste, sarà istituito il divieto di transito (eccetto gli autorizzati). In vigore anche il divieto di sosta su entrambi i lati con rimozione coatta per tutti i veicoli eccetto quelli necessari per i lavori.
Per i veicoli provenienti da via Kennedy, all'intersezione con via Carlo Mayr, direzioni consentite a destra e a sinistra (eccetto gli autorizzati).
In tutto il tratto di corso Porta Reno tra via Vaspergolo e via Amendola saranno revocate le aree di sosta riservate ai residenti Ztl A-B, taxi e carico/scarico merci.
I pedoni e le biciclette (eventualmente condotte a mano) saranno indirizzati all'utilizzo di percorsi protetti dedicati.
Le modifiche temporanee alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione in prossimità dei tratti interessati.

- Sicurezza stradale: previste modifiche permanenti della viabilità all'intersezione tra la SP 8, via Padusa e via Imperiale
Mira a un incremento delle condizioni di sicurezza stradale la decisione, presa di concerto dal Comune di Ferrara con l'Amministrazione Provinciale e il Comune di Poggio Renatico, di rendere operative, dalla prossima settimana, modifiche permanenti della viabilità all'intersezione tra la SP 8 e le due strade comunali via Padusa e via Imperiale, dove si continuano a registrare numerosi incidenti, purtroppo anche con esiti mortali.
L'intersezione a quattro bracci, in cui rispetto alla viabilità principale (SP8) si innestano due strade comunali con possibilità di effettuare tutte le manovre di svolta nonché l'attraversamento della SP8 stessa, rende le manovre pericolose per la circolazione stradale, a causa anche della presenza di un lungo rettilineo in entrambe le direzioni sulla SP8 all'approssimarsi all'incrocio. Gli automobilisti tendono spesso a non rispettare i ridotti limiti di velocità imposti, rendendo alquanto pericolose le immissioni o l'attraversamento della SP 8 per chi proviene dalle strade comunali.
Per migliorare quindi le condizioni di sicurezza della viabilità all'intersezione tra via Imperiale (via Padusa/via Torniano per il Comune di Poggio Renatico) e la Strada Provinciale SP 8, sarà chiuso al traffico l'accesso/uscita di via Padusa sulla SP 8 per evitare che la strada comunale venga impropriamente utilizzata come percorso di collegamento (scorciatoia per chi viene o va a Ferrara) tra la SP 8 e la SP 70. In tal modo il percorso alternativo per i residenti (v. planimetria) non si allungherà  eccessivamente, e aumenterà invece notevolmente la sicurezza della circolazione, con la presenza di rotatorie ad ogni intersezione.
Gli interventi di segnaletica stradale saranno effettuati dalla Provincia di Ferrara e dal Comune di Ferrara per le rispettive parti di competenza a partire da martedì 15 marzo 2022 salvo avverse condizioni meteo o eventuali criticità al momento non prevedibili. Le modifiche entreranno in vigore a conclusione della posa della segnaletica.

- Via Vallelunga interrotta per interventi di ripresa frane a cura del Consorzio di Bonifica
Per consentire l'esecuzione di lavori di ripresa frane a cura del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, dal 7 febbraio 2022 (fino a fine intervento), il tratto di via Vallelunga, a Pontelagoscuro, compreso tra via Santa Lucia e il numero civico 85 sarà chiuso al transito. Saranno ammessi solo i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso.
Per i veicoli con provenienza da via Ranuzzi, all'intersezione con via Santa Lucia sarà obbligatoria la svolta a destra.

- In corso i lavori di Anas per l'installazione delle nuove barriere fonoassorbenti lungo la strada statale 723 "Tangenziale Ovest di Ferrara", con SENSO UNICO ALTERNATO nei giorni feriali
(Comunicazione a cura di Anas)
Sono in corso i lavori a cura di Anas per l'installazione delle nuove barriere fonoassorbenti lungo la strada statale 723 "Tangenziale Ovest di Ferrara".
Da lunedì 10 gennaio 2022 è attivo il senso unico alternato - per una lunghezza massima pari a 100 metri - nel tratto dal km 3,200 al km 3,600, dal km 4,200 al km 4,700 e dal km 6,000 al km 6,600. La modifica alla circolazione sarà attiva nella fascia oraria tra le 7 e le 18, ad esclusione dei giorni festivi.
Il termine dei lavori è previsto per lunedì 4 aprile 2022.

------------

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, IMPIANTI SEMAFORICI E SMART CITY

- Al via il secondo lotto di interventi di ammodernamento dell'intera rete comunale di illuminazione pubblica - AGGIORNAMENTO dell'11 marzo 2022
Prenderà il via la prossima settimana il secondo lotto di interventi di riqualificazione energetica e impiantistica degli impianti di pubblica illuminazione, previsti nel "Servizio di rendimento energetico degli impianti di pubblica illuminazione  e semaforici del Comune di Ferrara", affidato ad Hera Luce S.r.l. In programma interventi di efficientamento energetico e adeguamento normativo per circa 7.367 punti luce.
Nell'ambito del primo lotto, concluso nelle scorse settimane, sono stati 8.160 gli apparecchi illuminanti sostituiti nel territorio comunale, oltre a 2.200 sostegni.

Nella SETTIMANA DEL 14 MARZO 2022 i lavori interesseranno le seguenti aree:
- Viale Alfonso I d'Este, viale Orlando Furioso (sopramura), via Gramicia, via Pannonius e via Guido Carli, con opere di efficientamento energetico;
- Viale Orlando Furioso, con le opere civili (cavidotti, plinti, pozzetti, ecc.) necessarie alla posa dei componenti, per la realizzazione dei nuovi impianti.
Le opere non dovrebbero comportare rallentamenti alla viabilità ordinaria.

LA SCHEDA - L'intera opera di riqualificazione dell'illuminazione pubblica di Ferrara, si inserisce nel "Servizio di rendimento energetico per impianti di illuminazione e impianti semaforici del Comune di Ferrara", della durata di 18 anni, affidato attraverso gara ad Hera Luce nel maggio 2019.
Gli interventi, della durata di 3 anni, per un importo di circa 28 milioni di euro, comprendono, oltre all'ammodernamento dell'intera rete di illuminazione cittadina con interventi su circa 24.000 punti luce, anche la nuova installazione o manutenzione di oltre 9.500 sostegni, il rifacimento di circa 230.000 metri di linee elettriche, interventi su circa 500 quadri elettrici, un sistema di telecontrollo e l'installazione di 259 nuovi punti luce.
I nuovi impianti garantiranno, grazie all'adeguato livello di illuminamento e all'elevata resa cromatica delle sorgenti a Led, un'ottima illuminazione della figura, migliorando la percezione di sicurezza delle zone illuminate. Le sorgenti luminose hanno una temperatura di colore bianco-calda (a 3000°K) e tutti gli apparecchi sono dotati di auto-dimmerazione per la riduzione notturna del flusso luminoso, per un maggior risparmio energetico.

- In corso l'ammodernamento degli impianti semaforici - AGGIORNAMENTO dell'11 marzo 2022
Procedono i lavori di ammodernamento degli impianti semaforici presenti sul territorio comunale, facenti capo a 50 intersezioni semaforizzate, affidati sempre a Hera Luce Srl.
Nella SETTIMANA DEL 14 MARZO 2022 sono previste opere elettriche, con posa linee ed installazione apparecchiature di comando e controllo, nelle seguenti aree:
- intersezione viale IV Novembre - Cassoli;
- Via della Ricostruzione - Pontelagoscuro;
Le opere non dovrebbero comportare rallentamenti alla viabilità ordinaria.

- Per palazzi e mura di Ferrara in corso un nuovo progetto di illuminazione architetturale - AGGIORNAMENTO dell'11 marzo 2022
E' il Castello estense il protagonista del primo degli interventi di riqualificazione dell'illuminazione architetturale dei monumenti di Ferrara in corso in questi giorni. Attualmente è in corso la posa delle linee di alimentazione e dei nuovi apparecchi illuminanti all'interno del fossato.
I lavori rientrano nel programma di interventi di riqualificazione energetica e impiantistica della pubblica illuminazione del territorio comunale di Ferrara, affidati dal Comune ad Hera Luce srl.
Oltre al Castello estense, gli interventi per l'illuminazione architetturale riguarderanno a seguire anche la chiesa di San Cristoforo, palazzo Paradiso, palazzo Schifanoia, la palazzina di Marfisa d'Este, palazzo Bevilacqua - Costabili, l'edificio dei Bagni Ducali, la basilica di San Giorgio e la cinta muraria cittadina con l'obiettivo di valorizzare il patrimonio architettonico e urbanistico di Ferrara sfruttando le potenzialità espressive della luce.

------------

SEGNALETICA
- Nuova segnaletica orizzontale per una serie di fermate bus e spazi sosta

Lunedì 14 marzo 2022, salvo avverse condizioni meteo, inizieranno i lavori, programmati dal Comune di Ferrara, per il tracciamento della segnaletica orizzontale di una serie di fermate urbane del trasporto pubblico di linea e di corsie preferenziali/riservate bus, oltre che di spazi di sosta per disabili e per carico/scarico merci, nel territorio comunale.
Vi potranno essere rallentamenti, ma non sono previste deviazioni o chiusure al traffico veicolare; i lavori non saranno eseguiti nelle ore di punta (7-8:30, 12-13 e 17-18).
La ditta che eseguirà le lavorazioni è la Segnaletica Stradale Conselvana Snc.

------------

PARCHI SICURI

In corso l'ampliamento dell'area giochi del parco Coletta
Sono in corso nel parco Coletta le opere programmate dal Comune di Ferrara per l'ampliamento dell'area giochi. Dopo la conclusione delle opere edili propedeutiche ad opera di Sintexcal Spa, è ora in corso di realizzazione la pavimentazione in gomma colorata nell'area destinata all'ampliamento del parco giochi, a cura della ditta Sarba Spa. Tutti i dettagli su CronacaComune del 23 febbraio 2022.

------------

EDILIZIA

- Ristrutturazione in corso per gli uffici comunali dell'Urp in piazza Municipio
Sono in corso i lavori del primo lotto di ristrutturazione degli uffici dell'Urp - Ufficio Relazioni con il pubblico del Comune di Ferrara in piazza Municipio. In questo primo lotto sono previste alcune opere edili (sistemazione pavimentazioni, murature, adeguamento servizio igienico, infissi esterni) con durata prevista dei lavori di 60 giorni, per un importo complessivo di 60mila euro. Nel secondo lotto  saranno realizzate le opere impiantistiche.

- Riqualificazione energetica: per l'istituto scolastico Bonati-Pascoli
All'istituto scolastico Bonati-Pascoli sono in corso i lavori per il rifacimento e la coibentazione della copertura. L'intervento è funzionale alla riqualificazione energetica dell'edificio.

- In corso la realizzazione di impianti antintrusione e videosorveglianza negli edifici scolastici comunali   
Proseguono gli interventi di realizzazione di impianti antintrusione e videosorveglianza negli edifici scolastici di proprietà del Comune di Ferrara, affidati alla ditta 'Chiarati Sistemi srl' di Ferrara. Importo totale dell'appalto 100.000 euro finanziato con fondi del Comune di Ferrara. 

------------

MANUTENZIONE PONTI

v. CronacaComune dell'11 febbraio 2022

------------

BENI MONUMENTALI 
Per i cantieri di restauro e riqualificazione in corso su Beni monumentali comunali v. CronacaComune del 25 febbraio 2022 (SCHEDE a cura del Servizio Beni Monumentali del Comune di Ferrara)

------------

MURA

Mura sud di Ferrara: al via le opere di consolidamento dei Baluardi di Sant'Antonio e di San Pietro
Prenderanno il via lunedì 14 marzo 2022 gli interventi programmati dal Comune di Ferrara per il consolidamento dei Baluardi di Sant'Antonio e di San Pietro nel tratto sud delle antiche Mura cittadine. I lavori, affidati alla ditta PR Consolidamenti srl di Tresignana (FE), rientrano nel programma comunale di recupero e restauro della cinta muraria, mirato a evitarne il graduale degrado e a garantire l'integrità del complesso monumentale.
Il consolidamento dei due baluardi, dopo gli interventi già eseguiti sul Baluardo di San Lorenzo e sul Baluardo dell'Amore, si è reso necessario, in particolare, per far fronte all'attuale situazione di precarietà delle due strutture, per le quali si registra un processo di cedimento dei fondali. L'intervento si prefigge infatti la salvaguardia e la conservazione dei due complessi monumentali, per continuare a garantirne la fruizione da parte di ferraresi e turisti.
Le opere prenderanno il via, il 14 marzo prossimo, dal Baluardo di Sant'Antonio con un intervento mirato al ripristino complessivo della struttura muraria, che prevede lo scavo del terrapieno e la riparazione delle lesioni del paramento di facciata e dei contrafforti interni con la tecnica del "cuci-scuci" e con iniezioni di malte a base di calce idraulica. Si provvederà inoltre a incrementare la resistenza e la collaborazione strutturale fra contrafforti e parete di facciata, e, infine, a realizzare dei pali di fondazione come riduttori dei cedimenti del complesso strutturale. Gli interventi inizieranno con la rimozione di tre robinie presenti nella zona interessata dallo scavo, nei pressi della punta del baluardo. Le piante, che a fine cantiere saranno sostituite nella medesima posizione da nuove essenze, oltre a interferire con gli interventi previsti, svolgono anche una funzione dannosa, con il loro apparato radicale, per la staticità del paramento murario e la loro rimozione è stata decisa in accordo con la Soprintendenza.
Sul Baluardo di San Pietro si procederà invece all'eliminazione della vegetazione infestante e a una pulizia generale del verde, per rimettere a nudo parte delle strutture che erano rimaste a vista a seguito dei lavori svolti nel 1998, oltre che per eliminare le problematiche connesse alla vegetazione spontanea in termini di danni strutturali causati dalle radici o dai ristagni di acqua.
Il secondo intervento del "Progetto Mura - 1 Km all'anno" partiti il 24 febbraio scorso, prevede in particolare la manutenzione straordinaria del paramento murario, sia interno che esterno, del tratto delle Mura che va dal Fornice di Azzo Novello fino alla Punta di Francolino. I lavori sono stati affidati alla ditta Ediltor srl di San Polo di Torrile (PR), con una durata prevista di 180 giorni, e seguono quelli che l'anno scorso hanno permesso la riqualificazione di un primo tratto di cinta muraria, da viale Belvedere a via Azzo Novello, oltre al rifacimento della pista ciclabile nel tratto del sottomura compreso tra piazzale San Giovanni e piazzale Medaglie d'Oro e nella porzione di via Mura di Porta Po.
Nelle scorse settimane, nell'ambito del progetto Air-break, sono state messe a dimora decine di nuovi alberi lungo le mura che costeggiano via Baluardi. È stato così ripristinato il filare interrotto ormai da diversi anni. La piantumazione è stata realizzata sfruttando i vassoi israeliani 'Tal-Ya'.

------------

INTERVENTI DI SCAVO A CURA DI HERA E INRETE - Aggiornamento dell'11 marzo 2022

Questo l'elenco dei lavori in corso o in programma a cura di Hera spa e Inrete spa (eseguiti in accordo con l'Ufficio Scavi del Comune di Ferrara), per la posa di nuove condotte in diverse zone del territorio comunale:
- via F. Gandini: posa di condotte del teleriscaldamento;
- via Verga: posa condotte del teleriscaldamento;
- via Bardellini: posa condotte del teleriscaldamento;
- via Stefani: posa di condotte del teleriscaldamento;
- via Don Pietro Rizzo: posa condotte del teleriscaldamento;
- Via Misericordia: posa nuova condotta gas;
- via A. Frank: posa nuova condotta idrica;
- via Gramicia (breve tratto in prossimità dell'impianto di depurazione): posa nuova condotta gas;
- via Conchetta (breve tratto in prossimità dell'impianto di depurazione): posa nuova condotta gas.

------------

INTERVENTI DI SCAVO A CURA DI TIM/FiberCop - Aggiornamento dell'11 marzo 2022

Sono in corso interventi, a cura delle Società TIM / FiberCop, per la posa di nuovi impianti teefonici in diverse vie del territorio comunale di Ferrara. I lavori prevedono scavi con tecniche innovative (minitrincea e sonde che eseguono la trivellazione orizzontale sotterranea teleguidata) e brevi tratti di scavo tradizionale, in modo tale da arrecare il minor disagio possibile ai residenti e alla viabilità. Gli interventi sono programmati e condotti da Tim/Fibercop, in accordo e con la sorveglianza dell'Ufficio Scavi del Comune di Ferrara.
Al momento gli interventi sono in corso o in programma in: Via Oroboni, via Guidoboni, V.lo Tranchellini, Via Stefani, via Don Pietro Rizzo, Via Del Campo, C.so I Maggio, Via Bagaro, Via Santa Caterina da Siena, Via Gondar, Via Arianuova, Via Cassoli, Viale Volano, Via Darsena, Via Vallelunga, Via Bardella, Via Stefano Trenti, Via Arginone, Via Domenico Rambaldi , Via G. Bianchi, Via Scutellari, Via Porta Catena, Via Borgo dei Leoni, Via Aducco, Via Polonia, Via Caldirolo, Via Argine Ducale, Via Foro Boario, Via Venezia 41, Via Smeraldina, Via Baraldi, Via Carboni, Via della Spagnara, Via Modena, Via Carletti, Via X Martiri, Via Tagliaferri, Viale Po, Via Porta Catena, Via E. De Amicis 31, Via Vallelunga 26, via Montecatini 10, Via Chiesa, Via Gardinali, Corso del Popolo, Via Polonia, Via Mimosa, Via del Cipresso, Via dei Frutteti, Via del Salice, via Ribolla, C.so del Popolo, Via Miniera, Via Krasnodar, Via Carlo Porta, Via Giovanni XXIII 31, Via Maragno 37, Via Maragno 38, Via Gioia, Via Bottego, Via Diana, Via Dell'Industria, Via Della Sirena, Via Darsena, Via Collodi, Via Saffi, Via Isola Bianca 8, Corso del Popolo, Via Montefiorino, Via Rosa Angelini, Via A. F. Oroboni Via Pesci, Via Santa Margherita, Via Meli, Via F.lli Navarra, Via Conca, Via Contrada del Mirasole, Via Isabella D'Este, Via Lionello D'Este, Via Santa Caterina da Siena, Via Pavone, Via Leopardi, Via Alfieri, Via Bagaro, Via Santa Croce, Via Boiardo, Via Argine Ducale.

 

Immagini scaricabili:

1 - piazza Savonarola
2,3 - via Fossetta
4,5 - via del Turco
6 - Planimetria via Diamantina barriere stradali

Immagini scaricabili:

piazza Savonarola 11mar2022 via fossetta11mar2022_1 via fossetta11mar2022_2 via del turco 11mar2022_1 via del turco 11mar2022_2 Planimetria via Diamantina barriere stradali