Comune di Ferrara

sabato, 15 maggio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > In via Bologna modifiche alla viabilità per lavori del teleriscaldamento. Nuove 'Zone 30' nel territorio comunale. Continuano i lavori su strade, Mura, ponti, illuminazione, sottoservizi e verde

LAVORI PUBBLICI, VIABILITA' E VERDE - Gli interventi e le modifiche alla circolazione previsti a Ferrara dal 22 marzo 2021

In via Bologna modifiche alla viabilità per lavori del teleriscaldamento. Nuove 'Zone 30' nel territorio comunale. Continuano i lavori su strade, Mura, ponti, illuminazione, sottoservizi e verde

19-03-2021 / Giorno per giorno

Alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici e provvedimenti di viabilità previsti dal 22 marzo 2021 nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Patrimonio del Comune di Ferrara.

 

VIABILITA'

- In via Bologna viabilità modificata per tre settimane, tra via Mambro e viale Krasnodar, per lavori di estensione del teleriscaldamento
Da lunedì 22 marzo 2021, per un periodo previsto di tre settimane, in via Bologna
a Ferrara, per consentire l'esecuzione dei lavori di estensione della rete del teleriscaldamento a cura di HeraTech, sarà modificata la viabilità nel tratto compreso tra via Mambro e viale Krasnodar, con deviazione del traffico proveniente dal centro città.
Nello specifico, il transito veicolare con provenienza da Foro Boario, all'intersezione con via Mambro, per proseguire in direzione di via Beethoven, sarà deviato sul controviale di via Bologna, presente tra via Mambro e viale Krasnodar. Allo scopo, nello stesso controviale sarà temporaneamente istituito il senso unico di marcia, con direzione da via Mambro verso viale Krasnodar.
Per i veicoli provenienti da via Mambro sarà istituito l'obbligo di svolta a destra sul controviale e i veicoli diretti verso il centro cittadino dovranno utilizzare il percorso: controviale via Bologna-viale Krasnodar-via Bologna-rotatoria via Wagner-Beethoven per ritornare in direzione del centro.
Per i veicoli provenienti da viale Krasnodar sarà istituito lo Stop e la direzione obbligatoria diritto all'intersezione con il controviale di via Bologna. I veicoli dovranno pertanto dare la precedenza a chi proviene dal controviale stesso.
Per i veicoli provenienti da via dell'Aeroporto, all'intersezione con la via Bologna sarà istituita la direzione obbligatoria a destra; i veicoli diretti verso la periferia dovranno utilizzare via Mambro e il controviale di viale Bologna.
I veicoli provenienti da via Wagner e diretti verso via Mambro dovranno utilizzare via Passega e via De Sanctis per ritornare su via Mambro, ciò per non creare ingorghi nell'intersezione via Bologna/via Aeroporto.
La pista ciclabile presente sul lato del controviale sarà interdetta al transito ciclabile e pedonale, con pedoni e cicli a mano che dovranno dirigersi verso il lato opposto della carreggiata stradale in corrispondenza degli attraversamenti pedonali esistenti all'intersezione con via Mambro e con viale Krasnodar.
Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

- Modifiche alla viabilità in via Bologna, tra via Ippodromo e via Canani, per lavori di estensione del teleriscaldamento
In via Bologna, proseguono gli interventi di estensione della rete del teleriscaldamento a cura di HeraTech, anche nel tratto tra via Ippodromo e via Canani, dove nei prossimi giorni la circolazione resterà a senso unico alternato nel segmento interessato dagli interventi.
Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso nei tratti interessati.
In considerazione dei disagi che i lavori inevitabilmente comportano, si invita a scegliere, ove possibile, percorsi alternativi.

- Fino al 22 marzo all'intersezione tra via Bologna e via Foro Boario modifica delle fasi semaforiche. Possibili code
Dallo scorso 15 marzo, per la durata prevista di una settimana, nell'ambito dei lavori di estensione della rete Teleriscaldamento a cura di HeraTech, all'intersezione tra via Bologna e via Foro Boario saranno modificati i tempi e le fasi dell'impianto semaforico esistente. Tale modifica comporterà l'allungamento dei tempi di percorrenza e saranno possibili code su tutte le direttrici di marcia verso l'intersezione.
Salvo imprevisti di natura tecnica o avversità meteo, l'impianto semaforico fisso sarà ripristinato come da programmazione ante cantiere dal 22 marzo prossimo.

 

- Modifiche alla viabilità in centro storico per lavori di ripristino post sisma al Palazzo Arcivescovile
Per consentire l'esecuzione di lavori di ripristino post sisma al Palazzo Arcivescovile di Ferrara, a cura della Soc. Coop. Emiliana Restauri, a partire dal 22 marzo 2021 in corso Martiri della Libertà e nelle vie limitrofe, nelle prossime settimane, per alcune giornate, saranno in vigore modifiche temporanee della viabilità.

Questo il calendario dei provvedimenti:

>> Nelle giornate DA LUNEDI' 22 A GIOVEDI' 25 MARZO, dalle 6 alle 18:
In piazza Cattedrale e via degli Adelardi, tratto compreso tra piazza Cattedrale e via Canonica, sanno in vigore il divieto di transito (eccetto autorizzati) e il divieto di sosta con rimozione coatta (eccetto gli autorizzati).
Il transito di pedoni e biciclette condotte a mano sarà garantito in condizioni di massima sicurezza in prossimità dell'occupazione del cantiere.
In via Canonica sarà revocata l'area pedonale e istituita la ZTL Duomo. Per i veicoli provenienti da piazza Trento Trieste direzione obbligatoria a destra all'intersezione con via Voltapaletto.
Sarà vietato l'ingresso in via degli Adelardi (eccetto autorizzati) ai veicoli che transitano in corso Martiri della Libertà.

>> Nella giornata di MARTEDI' 23 MARZO dalle 7 alle 12 e
nelle giornate di MERCOLEDI' 7 e GIOVEDI' 8 APRILE dalle 6 alle 17
:
In corso Martiri della Libertà sarà istituito il divieto di fermata lato civici dispari tra il numero 73 e il numero 81 (eccetto autorizzati).
Il transito pedonale sul lato dei civici dispari sarà indirizzato all'utilizzo di un percorso pedonale, con corridoio protetto, a lato del cantiere.

>> Nella giornata di MERCOLEDI' 7 APRILE:
Sarà istituito il divieto di transito (eccetto autorizzati) in corso Martiri della Libertà nel tratto compreso tra via degli Adelardi e largo Castello, oltre al divieto di sosta con rimozione coatta (eccetto autorizzati) nel tratto tra piazza Savonarola e piazza Cattedrale.
Saranno ammessi al transito i pedoni e le biciclette, eventualmente condotte a mano, compatibilmente con le esigenze del cantiere, così come i taxi per lo stazionamento in piazza Savonarola.
Sarà vietato l'ingresso in corso Martiri della Libertà ai veicoli provenienti da corso della Giovecca  (eccetto autorizzati).

Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e di deviazione nei tratti interessati.

------------

INTERVENTI STRADALI

- In corso la riqualificazione di via del Turco con il rifacimento della pavimentazione in ciottoli e trachite
Sono iniziati lo scorso 9 marzo 2021 i lavori, programmati dal Comune di Ferrara, per la riqualificazione di via del Turco, con il rifacimento della pavimentazione nel tratto tra via Ripagrande e piazzetta San Michele. Durante l'intero periodo di esecuzione dei lavori il tratto interessato resterà chiuso al transito (v. sotto il dettaglio delle modifiche alla viabilità). In programma il rifacimento dei camminamenti in lastre di trachite e dell'acciottolato stradale, oltre al ripristino, nell'intera via del Turco, delle reti idrica e fognaria a cura di Hera. A seguire, sempre nell'intera via, anche il rifacimento dell'impianto di illuminazione pubblica. L'intervento rientra nel progetto di "Realizzazione di opere di accessibilità e percorsi ciclo pedonali dal Meis al centro storico ed al quartiere ebraico", inserito nell'ampia opera del Comune di Ferrara per la rigenerazione urbana della zona ex Mof-Darsena-Meis, finanziato con fondi statali del 'Bando Periferie' (lotto B3).
Modifiche alla viabilità: La viabilità di via del Turco, nel tratto compreso tra via Ripagrande e piazzetta San Michele, sarà interdetta a tutti i veicoli durante l'intero periodo di esecuzione dei lavori. L'accesso all'area di cantiere sarà unicamente consentito ai mezzi autorizzati.
I titolari dei passi carrai ricadenti nel tratto oggetto dell'intervento, potranno recarsi al Centro unico permessi ZTL del Comune di Ferrara (in viale IV Novembre 9) per la sostituzione gratuita del permesso tipo "AG" con permesso ZTL tipo "A". Per tutta la durata dei lavori i veicoli dei residenti potranno essere parcheggiati in via Rampari di San Paolo dalle 0.00 alle 24.00 negli spazi dedicati ai residenti del Settore 1, utilizzando le vetrofanie provvisorie che potranno essere richieste sempre al Centro unico permessi ztl. (per informazioni, contattare il Centro unico permessi ztl dalle 11 alle 13, dal lunedí al sabato, al numero 0532 790655).
Tutti i dettagli sull'intervento su CronacaComune del 3 marzo 2021

- Terminato il rifacimento della pavimentazione nel tratto terminale di via Zemola
Sono terminati i lavori di rifacimento delle pavimentazioni stradali in materiale lapideo nel tratto terminale di via Zemola, a Ferrara, dal numero civico 3 all'incrocio con via Terranuova (v. foto a sinistra e a fondo pagina). Il trasito è stato regolarmente ripristinato.

- Nuovo tratto ciclabile su via Bologna tra via Caselli e via Sammartina
Sono iniziati lo scorso 8 marzo i lavori di completamento del percorso ciclabile su via Bologna nel tratto compreso tra via Caselli e via Sammartina.
L'opera, affidata dal Comune di Ferrara alla ditta Eredi Fantoni Adriano srl, prevede la realizzazione di un percorso ciclopedonale bidirezionale, promiscuo per ciclisti e pedoni, a margine di via Bologna, nel tratto compreso tra le vie Caselli e Sammartina. L'esecuzione di questo tratto di pista ciclabile, unito a quello esistente, consentirà il collegamento diretto del quartiere di via Bologna, zona Chiesuol del Fosso, con il centro cittadino .
Il nuovo tratto ciclopedonale, della lunghezza di circa 800 metri e di larghezza pari a 2,50 metri, si svilupperà, in sede propria, prevalentemente sulla banchina laterale di via Bologna, lato civici dispari. Non sono previsti interventi di abbattimento di alberature. La durata prevista dei lavori è di 150 giorni. (Per tutti i dettagli del progetto v. CronacaComune del 5 marzo 2021)

- Nuovo marciapiede in via Galvani
Sono iniziati l'1 marzo scorso i lavori, programmati dal Comune di Ferrara, per il rifacimento del marciapiede di via Galvani sul lato dei numeri civici dispari, con il previsto allargamento della sezione trasversale.
La durata dei lavori prevista è di circa 30 giorni. Il cantiere si svilupperà per tratti secondo il seguente cronoprogramma (salvo imprevisti metereologici): dall'1 al 10 marzo: tratto da via Marconi a via Volta; dall'11 al 17 marzo: tratto da via Volta a viale XVII Novembre; dal 18 al 31 marzo: tratto da viale XVII Novembre a via Padova.
Non si prevedono modifiche alla viabilità veicolare che sarà quindi sempre consentita (a destra la planimetria con l'indicazione tratto oggetto dei lavori).

- In corso la realizzazione di un nuovo percorso ciclabile in via Borgo Punta e via Copparo
Proseguono i lavori  affidati, lo scorso 8 giugno, dal Comune di Ferrara all'impresa 'Costruzioni Castellin Lorenzo Srl' di Monselice (PD), per la realizzazione della nuova pista ciclabile che si snoderà tra via Borgo Punta e un tratto di via Copparo, a Ferrara, fino al centro commerciale 'Le Mura'.
AGGIORNAMENTO del 19 marzo 2021: Dopo la conclusione del percorso in via Borgo Punta e della nuova rotatoria stradale all'intersezione con via Copparo, il cantiere procede lungo via Copparo dove la pista ciclo pedonale si estenderà fino a via dei Morari e dove la ditta appaltatrice è attualmente impegnata nella realizzazione dei sottofondi stradali e di opere fognarie supplementari ritenute necessarie in seguito a criticità riscontrate durante lo svolgimento delle lavorazioni.
Per tutti i dettagli del progetto v. CronacaComune del 5 giugno 2020

- Collegamenti ciclabili con l'ospedale di Cona: in corso i lavori del 1° lotto
AGGIORNAMENTO del 19 marzo 2021 - Proseguono i lavori di realizzazione del percorso ciclabile lotto 1, dalla rotatoria di via Aldo Moro (prossima all'ingresso 1 dell'ospedale di Cona) fino alla via Comacchio a Cocomaro di Cona (nei pressi del ristorante 'Il Sombrero'). La ditta appaltatrice sta terminando la realizzazione dei rilevati stradali e dei sottofondi che vanno a delineare il nuovo percorso che terminerà all'interno dell'area parcheggi del polo ospedaliero attraversando la via Aldo Moro. Nelle prossime settimane si provvederà al completamento delle pavimentazioni e della segnaletica stradale. Nelle scorse settimane erano invece già state pavimentate in conglomerato bituminoso le strade bianche inserite nel percorso, ossia via Colombara, via Camerina, via Prato del Pozzo e via Canal Spino.
(Tutti i dettagli e le mappe dei percorsi su CronacaComune del 23 ottobre 2020).

------------

MOBILITA' SICURA
- Nuove 'zone 30' tra via Pasetta-via Conca-via Calzolai e in via Frascona a San Martino
Prosegue nel territorio comunale la realizzazione del programma di interventi previsto dal Comune di Ferrara per il miglioramento della sicurezza della mobilità pedonale e ciclabile. Nella settimana del 22 marzo 2021, salvo avverse condizioni meteo, avranno inizio i lavori di posa della segnaletica per l'istituzione di nuove  'zone 30', ossia aree cittadine con limite di velocità a 30 km orari. Gli interventi comprenderanno in particolare l'installazione di segnali verticali indicanti 'zona residenziale' (cartello blu, con bambini che giocano) e 'zona 30'. In programma l'istituzione di 'zona residenziale' e 'zona a velocità limitata a 30 km/h' in tutto il comparto ricompreso tra: via Pasetta e via Conca ad est; via Guido Carli e via Copparo a sud; e via dei Calzolai a nord ovest. Prevista anche l'istituzione di 'zona a velocità limitata a 30 km/h' in via Frascona in località San Martino (FE).
La ditta che eseguirà gli interventi di posa della segnaletica per conto del Comune è la Sirol srl. Nel periodo di realizzazione dei lavori non sono previste modifiche alla viabilità.

AGGIORNAMENTO del 24 marzo: i lavori di posa della segnaletica sono terminati

------------

PROGETTO MURA - 1 KM ALL'ANNO
Al via il 1° lotto: manutenzione straordinaria di tratti della cortina muraria ovest e nord e di due tratti ciclabili nel sottomura

Ha preso il via il 15 marzo scorso il primo degli interventi di manutenzione straordinaria delle antiche mura cittadine previsti dal Comune di Ferrara (Progetto Mura - 1 Km all'anno). I lavori riguarderanno il tratto di Mura dalle Barriere di Porta Po (c.so Porta Po angolo via Belvedere) fino alla Porta degli Angeli, oltre a due tratti di piste ciclabili, con conclusione prevista per settembre 2021 (v. cartina a destra e scaricabile  fondo pagina).
L'intervento è mirato al restauro e al consolidamento del paramento murario con l'integrazione, ove necessario, delle murature degradate. Tra i lavori previsti figurano: l'eliminazione di vegetazione; l'applicazione di biocidi; la pulitura; la risarcitura di lesioni; il consolidamento e ripristino dei paramenti murari; e il rifacimento dei giunti.
Il progetto punta, quindi, a consolidare l'attuale assetto dei paramenti esterni (lato vallo) e in alcuni tratti (via Bacchelli) anche quelli interni.
Per quanto concerne le piste ciclabili del vallo, nei due tratti da via Belvedere al fornice Tumiati e da piazzale San Giovanni al doccile di San Rocco, l'intervento prevede invece lavori di manutenzione straordinaria per  uniformare i percorsi ciclopedonali della cinta muraria e rendere identificabili ed immediatamente riconoscibili i percorsi turistico-ricreativi di servizio alle antiche mura estensi, attraverso l'impiego di materiali naturali ecocompatibili che escludano la presenza di cemento.
Importo complessivo dell'opera: € 900.000,00 finanziato con fondi comunali.
Tratti interessati dal 1° lotto:
Paramento murario:

mura ovest: da via Belvedere al fornice Tumiati
mura nord: dal Torrione del Barco alla Porta degli Angeli
Piste ciclabili:

tratto ovest : riqualificazione ciclopedonale  da via Belvedere al Fornice Tumiati
tratto est : riqualificazione ciclopedonale dal piazzale San Giovanni al doccile di San Rocco.

------------

INTERVENTI PER LA SICUREZZA STRADALE

Lo scorso lunedì 8 marzo ha preso il via un programma di interventi stradali e opere di segnaletica, mirati al miglioramento della viabilità, della sicurezza stradale e del decoro urbano, in una serie di vie del territorio comunale di Ferrara.
Questi i lavori previsti:
1) Rifacimento cordolature isole di traffico in via Michelini all'intersezione con la via Marconi
2) Spostamento attraversamento pedonale in via Verga 60
3) Realizzazione di nuovo cordolatura in via Pioppa all'intersezione con la via Copparo
4) Spostamento passaggio pedonale in via Venezia 60
5) Rimozione dell'isola di traffico in via Bologna 237
6) Rifacimento delle isole di traffico in via Belvedere 4
Durante l'esecuzione dei lavori non è prevista la chiusura al traffico delle strade interessate. La ditta che eseguirà le lavorazioni è la Segnalstrade Veneta Scrl (di San Pietro Viminario - PD). 

------------

MANUTENZIONE PONTI

- Partiti gli interventi per l’incremento della sicurezza stradale in corrispondenza di diversi ponti del territorio comunale
Sono situati in sei diverse strade del territorio comunale di Ferrara i ponti interessati dal programma di interventi per la manutenzione delle barriere di sicurezza stradali che ha preso il via nei giorni scorsi. Obiettivo degli interventi, predisposti dal Servizio Infrastrutture del Comune di Ferrara, per una spesa complessiva di circa 145mila euro, è l’incremento della sicurezza stradale in corrispondenza delle strutture a ponte del territorio.
I lavori prevedono una prima fase, affidata all’impresa Eredi Fantoni Adriano srl, mirata al miglioramento strutturale dei cordoli a bordo ponte esistenti e la successiva installazione di nuove barriere stradali.
Al momento i lavori sono già iniziati per due strutture sulla via Ponti Sette e sono in corso in via Spinazzino
. Le altre strade comunali interessate saranno: via dei Tarocchi, via Navigazione, via Pagana e via Fascinata.

- Ponte di via Ferraresi: completata la gran parte degli interventi di manutenzione strutturale. Restano in vigore le modifiche alla circolazione
Si è conclusa a fine febbraio scorso la gran parte dei principali interventi, iniziati nel luglio 2020 a cura del Comune di Ferrara, per la manutenzione conservativa delle strutture portanti del ponte di via Ferraresi. Sono, in particolare, terminati i lavori di sollevamento del ponte, sostituzione degli appoggi e ripristino dei calcestruzzi deteriorati.
Per consentire l'esecuzione dei restanti lavori previsti nell'ambito dell'opera, rimarranno ancora in vigore alcuni provvedimenti di viabilità. In particolare, nel tratto di via Ferraresi compreso tra via Carlo Porta e via Argine Ducale sarà vietato il transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate e sarà in vigore il distanziamento minimo obbligatorio di 30 metri (rimosso il divieto di transito per i veicoli di larghezza massima complessiva superiore a 2,5 metri). Le modifiche alla viabilità sono indicate da segnaletica di preavviso, in prossimità dei tratti interessati.

AGGIORNAMENTO del 23 marzo: Da mercoledì 24 marzo 2021 saranno eseguiti lavori di manutenzione conservativa sul ponte di via Ferraresi, nel tratto compreso tra via Carlo Porta e Argine Ducale. Per tutta la durata dell'intervento, il transito veicolare sarà sempre garantito, ma verrà istituito il senso unico alternato, regolamentato da semafori. Saranno possibili code.

------------

PROGETTO PARCHI SICURI

In corso gli interventi di riqualificazione e messa in sicurezza del parco dei giardini del grattacielo
Sono iniziati lo scorso 9 marzo gli interventi di riqualificazione e messa in sicurezza dell'area dei giardini del Grattacielo, a Ferrara. In programma la posa di una recinzione di sicurezza e la realizzazione di diverse aree tematiche per l'aggregazione e il tempo libero, oltre al rifacimento e ampliamento dei percorsi pedonali e ciclabili e la riqualificazione del verde.
L'intervento rientra nel progetto comunale "Parchi sicuri': realizzazione di opere di sicurezza nel territorio comunale ed eliminazione situazioni di degrado". (Per tutti i dettagli e le planimetrie del progetto v. CronacaComune del 10 marzo 2021)
AGGIORNAMENTO del 19 marzo 2021: Al momento sono in corso gli scavi per la posa del basamento della recinzione nell'area dei giardini che costeggia viale Costituzione.

------------

ILLUMINAZIONE PUBBLICA

- In corso l'ammodernamento dell'intera rete comunale di illuminazione pubblica - AGGIORNAMENTO del 19 marzo 2021
Proseguono i lavori relativi agli interventi iniziali di riqualificazione energetica e impiantistica degli impianti di pubblica illuminazione, previsti nel "servizio di rendimento energetico degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici del Comune di Ferrara", affidato ad Hera Luce S.r.l.
Dall'inizio dei lavori ad oggi sono stati sostituiti circa 4.449 apparecchi illuminanti e 714 sostegni.
La prossima settimana i lavori proseguiranno nelle seguenti aree:
1) Via Migliari e via Orsatti - Loc. Pontelagoscuro, con opere di sostituzione ed efficientamento energetico degli apparecchi illuminanti esistenti;
2) Portici via Arturo Cassoli, con opere di sostituzione ed efficientamento energetico degli apparecchi illuminanti esistenti;
3) Via dell'Amicizia e via Ippolito Nievo, con le opere civili (cavidotti, plinti, pozzetti, ecc.) necessarie alla posa dei componenti, per la realizzazione dei nuovi impianti;
4)  Via Vallelunga, via Braghini, via Rovigo, via Carbonari e via Venezia - Loc. Pontelagoscuro, con le opere civili (cavidotti, plinti, pozzetti, ecc.) necessarie alla posa dei componenti, per la realizzazione dei nuovi impianti;
5)  Via XXVII Novembre, via Volte e via Curie, con la realizzazione delle opere elettriche (pali, linee, apparecchi illuminanti, ecc...) necessarie al rifacimento complessivo del vecchio impianto.
6) Viale Krasnodar, con la realizzazione delle opere elettriche (pali, linee, apparecchi illuminanti, ecc...) necessarie al rifacimento complessivo del vecchio impianto.
I lavori non dovrebbero comportare disagi al traffico.
Dettagli sul piano di ammodernamento della rete di pubblica illuminazione su CronacaComune del 6 agosto 2020

------------

RIQUALIFICAZIONE AREA EX MOF - DARSENA

- In corso i lavori per la nuova 'darsena cittadina'
Una nuova 'darsena cittadina' pensata come spazio verde per le attività del tempo libero, fra il centro storico e il fiume. E' quella che il Comune di Ferrara intende realizzare con l'intervento di riqualificazione in corso nell'area verde compresa tra via Darsena e il fiume Volano, da corso Isonzo fino alla nuova sede del Cus.
L'opera è inserita nell'ampio progetto dell'Amministrazione comunale per la rigenerazione urbana della zona ex Mof - Darsena, finanziato con fondi statali del 'Bando Periferie'. I lavori, consegnati ufficialmente il 30 novembre 2020 alla ditta Tazzioli e Magnani srl (di Castelnuovo ne' Monti - RE) e alla ditta Termoidraulica Bolognesi snc (per le opere impiantistiche), avranno un costo complessivo di 1.350.000 euro, per una durata prevista di 180 giorni.
AGGIORNAMENTO del 19 marzo 2021: nel cantiere Parco Darsena sono terminate lo opere, restano da eseguire le nuove piantumazioni; prosegue la realizzazione delle sedute in cemento, è in corso la realizzazione dell'impianto di illuminazione e della nuova piazza di fronte al prolungamento di via della Grotta. (v. dettagli e planimetria del progetto su CronacaComune del 4 dicembre 2020)
E' inoltre in corso la realizzazione del nuovo parcheggio a servizio del CUS canottaggio di fronte alla nave Sebastian Pub, dove saranno ricavati 23 posti auto + 2 per disabili. Nella prima stagione utile dopo la fine del cantiere, saranno piantati 40 nuovi alberi in filare, di tipologie autoctone e di facile adattamento al suolo e al clima del nostro territorio.

- In corso la realizzazione del nuovo parco nell'area ex Camilli
Sono stati consegnati all'impresa esecutrice (Di Murro Francesco srl) il 13 ottobre 2020 i lavori per la riqualificazione dell'area verde 'ex Camilli' di via Darsena a Ferrara. L'opera, che prevede la realizzazione di un nuovo parco cittadino, è inserita nell'ampio progetto del Comune di Ferrara per la rigenerazione urbana della zona ex Mof - Darsena, finanziato con fondi statali del 'Bando Periferie'. Obiettivo dell'intervento è quello di trasformare l'area di oltre 8mila metri quadri dell'ex Camilli, sede nel secolo scorso di un punto di stoccaggio e vendita di prodotti petroliferi, in un ampio corridoio verde di connessione tra la città e il fiume, dove troveranno spazio un percorso ciclabile e un camminamento pedonale, oltre a numerose specie di alberi, cespugli e altre piante. 
I lavori, del costo complessivo di 273mila euro, avranno una durata prevista di 100 giorni.
AGGIORNAMENTO del 19 marzo 2021 - La prossima settimana proseguiranno i lavori di posa della pavimentazione della pista ciclabile. (Tutti i dettagli del progetto su CronacaComune del 15 ottobre 2020)

------------

BENI MONUMENTALI

Per i cantieri di restauro e riqualificazione in corso su Beni monumentali comunali v. CronacaComune del 12 febbraio 2021 (SCHEDE a cura del Servizio Beni Monumentali del Comune di Ferrara).

------------

INTERVENTI DI SCAVO A CURA DI HERA E INRETE - Aggiornamento del 19 marzo 2021

Questo l'elenco dei lavori in corso a cura di Hera spa e Inrete spa (eseguiti in accordo con l'Ufficio Scavi del Comune di Ferrara), per la posa di nuove condotte in diverse zone del territorio comunale:
- via A. Tassoni, via F. Gandini e via A. Franchi Bononi: posa di condotte del teleriscaldamento.

- in via Maragno ripristino di un tratto di rete fognaria.

- lavori di scavo per la posa di condotte del teleriscaldamento in via Bologna, nel tratto da via Ippodromo a via Canani (v. sopra modifiche alla viabilità). A seguire, i lavori interesseranno via G.B. Canani, con interruzione del transito nel tratto compreso tra via Leoniceno e via Bologna.

- dal 22 marzo 2021 lavori per la posa di condotte del teleriscaldamento anche nel tratto di via Bologna da viale Krasnodar e via Mambro (v. sopra modifiche alla viabilità).

- via Colombara (località Cocomaro di Cona) sostituzione tratto di condotta idrica compreso l'attraversamento ferroviario linea FER Ferrara - Codigoro.

------------

INTERVENTI DI SCAVO A CURA DI TIM - Aggiornamento del 19 marzo 2021

Sono in corso interventi, a cura della Società TIM - Telecom Italia Spa, per la posa di nuovi impianti teefonici in diverse vie del territorio comunale di Ferrara. I lavori prevedono scavi con tecniche innovative (minitrincea e sonde che eseguono la trivellazione orizzontale sotterranea teleguidata) e brevi tratti di scavo tradizionale, in modo tale da arrecare il minor disagio possibile ai residenti e alla viabilità. Gli interventi sono programmati e condotti da Tim, in accordo e con la sorveglianza dell'Ufficio Scavi del Comune di Ferrara. Al momento gli interventi sono in corso o in programma in: via Traversagno, via Verga, via Fardella e via Falcone.

------------

VERDE PUBBLICO

Prosegue il programma di interventi di manutenzione del verde nel territorio comunale a cura di Ferrara Tua, in accordo con l'Amministrazione comunale.

- Sfalci dell'erba
Proseguono gli interventi di sfalcio dell'erba nelle aree verdi, parchi, bauletti stradali, cortili scolastici e cimiteri di numerose zone della città.

- Messa a dimora di nuove piante nel territorio comunale
Proseguono gli interventi iniziati l'1 marzo scorso per la messa a dimora, a cura di Ferrara Tua, di nuove piante in diverse zone della città:
via Wagner (zona Famila): 29 piante (Pioppi Bianchi, Roveri, Farnie, Carpini, Noci, Bagolari, Lecci, Gelsi, Sorbi e Aceri campestri);
Via Mura di Porta Po: 7 piante (Aceri campestri);
Via Don Bosco/De Vincenzi: 52 piante (Noci Americane e Noci Comuni, Farnie, Aceri Platanoidi, Ippocastani, Bagolari, Lecci, Carpini Piramidali, Ornielli, Aceri campestri, Gelsi, Sorbi  e Paulonie);

Continua inoltre il programma, partito il 15 febbraio scorso, per la messa a dimora, a cura di Ferrara Tua, di nuove piante in diverse zone della città (la tipologia di piante è indicativa, in caso l'essenza prevista non fosse disponibile sarà sostituita con una similare):
Via Marco Polo: 1 Robinia
Via Pioppa: 3 ligustri
Via Carletti (Porotto): 1 acero
Via Muddy Waters: 18 piante ( 2 roveri, 3 tigli, 5 carpini, 5 lecci, 3 gelsi)
Via Falcone-Beethoven: 10 pioppi
Via Svizzera: 3 ibiscus
Viale Po: 17 Ligustri

Proseguono anche gli interventi del progetto di forestazione che popoleranno tre zone cittadine con un totale di circa 1.070 piante tra alberi e arbusti. Tra questi, circa 80 aceri sono già stati messi a dimora in questi giorni in via Caretti, per formare un filare alberato nel bauletto erboso tra la strada e la pista ciclabile che collega via Pontegradella a via Copparo. Altre 240 piante circa (130 alberi e 110 arbusti) troveranno posto, invece, nei prossimi giorni, nell'area verde di via Prisciani (v. FOTO a sinistra e a fondo pagina) che costeggia la linea ferroviaria, per creare un barriera verde tra le abitazioni e i binari. Mentre un terzo consistente intervento di forestazione porterà altre 750 nuove piante circa (330 alberi e 420 arbusti) in via Ferraresi, ad arricchimento della vegetazione nelle aree verdi adiacenti il cavalcavia della nuova tangenziale (v. CronacaComune del 3 marzo 2021).

- Pulizia e contrasto erbe infestanti
Continuano nel territorio comunale anche gli interventi di pulizia e contrasto alla ricrescita delle erbe infestanti. In allegato scaricabile a fondo pagina l'elenco, a cura di Ferrara Tua delle vie interessate dagli interventi nella settimana del 22 marzo.


Immagini scaricabili:
1 - mappa interventi di riqualificazione delle Mura di Ferrara
2,3 - via del Turco
4,5 - via Zemola
6,7 - via Prisciani

Immagini scaricabili:

progetto mura Barriere_porta Angeli_mar2021 via del turco 19mar2021 via del turco 19mar2021_2 via Zemola_19mar2021_1 via Zemola_19mar2021_2 via Prisciani_18mar2021_1 via Prisciani_18mar2021_2

Allegati scaricabili: